Tony, Imperial, Wine Room: nel centro di Magenta ‘girandola’ di negozi

    121

    Tra nuove gestioni e subentri, cambia parzialmente l’aspetto commerciale di via Roma e via IV Giugno

     

    MAGENTA – Una girandola di variazioni commerciali nel cuore di Magenta, imminenti o nel medio termine.

    E’ il panorama che si presenta in questi giorni ai passanti, e che ci parla come sempre di un continuo dinamismo. Anche se in alcuni tratti si tratta di subentri. I settori egemoni a Magenta si confermano essere due: la ristorazione (e somministrazione di cibi e bevande) e l’abbigliamento.

    E la prima novità riguarda esattamente questo settore: in via IV Giugno, nella ex sede del Credito Bergamasco (che era sfitta da anni), a settembre arriverà Imperial Fashion, marchio già molto noto in città.

    Con quale esatta conformazione e tipologia non è ancora dato sapere. A due passi dal futuro Imperial, invece, è tutto pronto per l’apertura di Wine Room: la seconda creatura dell’architetto magentino Giovanni Filippini, che con la bravissima bartender Giulia Galeotti ha dato una forte svolta al bere miscelato in città col locale gemello, il Room Finest Drinks. 

    Wine Room, lo dice il nome, sarà una enoteca con piccola cucina. Un format insomma nuovo, per la città. Infine, in via Roma, dalle notissime vetrine dove per anni c’è stata la casa di Tony Boutique campeggia un cartello di un’agenzia milanese che vende l’immobile: 5 vetrine e 4 livelli. 

    Un locale conosciutissimo, dove Flaminio Soncini ha reso famoso un marchio che di recente è stato ceduto ad un altro gruppo imprenditoriale, che ha aperto i due negozi tra piazza Formenti e via Pusterla.  Vivacità commerciale indiscussa, insomma.

     

     

    Articolo precedenteMigranti 2, Sinistra Italiana contro il decreto Minniti-Orlando
    Articolo successivoInvernizzi rilancia: “L’Università arriverà prima del previsto”