Cronaca

Terrore ad Abbiategrasso: sedicenne accoltella uomo di 30 anni alla schiena

Forse una questione legata allo spaccio di droga alla base di tutto. Vittima elitrasportata al Niguarda

ABBIATEGRASSO –  Ha piantato un coltello da cucina nella schiena di un 30enne. Un brutto fatto di cronaca è accaduto oggi pomeriggio nella zona dell’ex convento dell’Annunciata ad Abbiategrasso. Un ragazzino di 16 anni, a causa di pregresse liti avute con un giovane 30enne per debiti legati agli stupefacenti, lo ha avvicinato aggredendolo alle spalle con un coltello da cucina.

Abbiategrasso – Accoltellamento in via Pontida davanti all’ex convento dell’Annunciata
foto Roberto Garavaglia

La vittima, stesa a terra, ha allertato i soccorsi arrivati sul posto con un equipaggio della Inter Sos e con l’elisoccorso con il codice rosso della massima urgenza. L’uomo è stato stabilizzato e trasferito, in codice rosso al Niguarda dove gli verrà estratto il coltello. Il ragazzino, subito dopo il fatto, era rimasto nei pressi della zona dell’aggressione. I carabinieri, arrivati immediatamente sul posto, lo hanno bloccato nel giro di pochi secondi. E’ stato accompagnato in caserma dove il magistrato deciderà quale provvedimento prendere nei suoi confronti.

Abbiategrasso – Accoltellamento in via Pontida davanti all’ex convento dell’Annunciata
foto Roberto Garavaglia

Entrambi i soggetti coinvolti sono conosciuti dai carabinieri. Fa rabbrividire la giovane età dell’aggressore. Un sedicenne forse conosciuto nell’ambiente delle baby gang e capace di un simile gesto. Sull’episodio accaduto di fronte all’ex convento dell’Annunciata seguiranno ulteriori aggiornamenti. L’accusa nei suoi confronti è di tentato omicidio. (Foto Roby Garavaglia)

 

 

Tag
Vedi Altro

Potrebbe Interessarti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi