Temi maturità: Ungaretti, Sciascia, Stajano, Bartali e Dalla Chiesa

    203

     

    MILANO – Secondo le prime indiscrezioni, raccolte dal sito Skuola.net, le tracce delle due analisi del testo all’esame di maturità iniziato oggi sarebbero le seguenti: per la poesia il brano “Il porto sepolto” di Giuseppe Ungaretti (tratto dalla raccolta “Allegria”), per la prosa Leonardo Sciascia con un brano tratto dal romanzo “Il giorno della civetta”.

    L’esame, nella nuova versione 2019, tocca a 520.263 candidati (502.607 interni e 17.656 esterni). Alle 8.30, con l’apertura del plico telematico, è scattata la prima prova scritta, ovvero il tema di italiano. Gli studenti possono scegliere tra tre tipologie di tema: tipologia A “Analisi e interpretazione di un testo letterario italiano”; tipologia B “Analisi e produzione di un testo argomentativo”; tipologia C “Riflessione critica di carattere espositivo-argomentativo su tematiche di attualità”. A disposizione 6 ore al massimo per completare l’elaborato.

    Un brano di Corrado Stajano, giornalista e scrittore e’ lo spunto per l’analisi e la produzione del testo argomentativo all’esame di maturita’. Il brano fa parte della raccolta di saggi “la cultura italiana del 900”. Ai ragazzi viene chiesto di riflettere sulla vita degli uomini e delle donne nel corso del secolo.

    Altre tracce sono invece ispirate al generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, ucciso dalla mafia nel 1982, e al campione di ciclismo Gino Bartali.

    Articolo precedenteIncendio ditta vernici a Motta Visconti, gli intossicati sono 4
    Articolo successivoOssona: scarica rifiuti vicino al campo sportivo, scoperto e multato