Team Legnano Nuoto: ottimi risultati ai nazionali giovanili di Riccione

186

 

LEGNANO RICCIONE  Ottimi risultati a Riccione per il “Team Legnano Nuoto”, dove sono da poco terminati i “Criteria Nazionali giovanili”, la rassegna di nuoto invernale interamente dedicata alle categorie più giovani (cadetti, junior e ragazzi).

Dopo quasi due anni di sospensione causa pandemia, oltre 2.000 giovani atleti in rappresentanza di 300 società, sono finalmente tornati a cimentarsi in una gara di così alto livello. Un’occasione che ha dato loro la possibilità non solo di “testarsi”, ma anche di confrontarsi con personalità di rilievo, come la detentrice del record mondiale dei 50 rana Benedetta Pilato.

Ad aprire la settimana di gare in vasca corta, è stata la sezione femminile composta da Elisa Branca, Camilla Firgè, Sofia Fragetta, Linda Frascoli, Michelle Gajski, Matilda Lucini, Chiara Mazzon, Gloria Moruzzi, Anna Tabarrini.

Tra le ragazze tesserate Amga Sport si è distinta in particolare Gloria Moruzzi (cat. ragazze 2008) che, nella tre giorni di gara, ha ottenuto l’argento nei 50 sl, a soli 2 centesimi di secondo dalla prima classificata, il bronzo nei 100 dorso e un quarto posto di livello nei 200 dorso.

Ottimi piazzamenti anche per le “cadette” Elisa Branca, 5° nei 200 rana, e Chiara Mazzon. Nonostante partisse infatti dalla seconda serie, Chiara è riuscita ad ottenere un brillante 6° posto nei 200 sl, migliorandosi sensibilmente. Brave anche le junior 2007 Linda Frascoli, 7° posto negli 800 sl e Sofia Fragetta, 8° nei 200 rana.

Per Amga Sport si tratta dunque di un primo criteria tutto da ricordare. Anche le “ragazze” hanno infatti centrato l’appuntamento migliorando i loro personali, cosa non facile soprattutto per le più giovani, e vista la disabitudine a questo tipo di manifestazioni.

Dal 28 marzo è stata poi la volta della compagine maschile. A scendere in acqua nella cornice dello Stadio del Nuoto sono stati Alessandro Annoni, Jacopo Barbotti, Francesco Munno, Martino Pavan e Matteo Salvatori.

Il talentuoso Barbotti ha sfiorato di pochissimo le vittorie sia nei 200 che nei 400 misti (argento in entrambe le gare), chiudendo terzo nei 100 dorso, quarto nei 200 rana, quarto nei 200 dorso, quinto nei 100 rana. Risultati che lo spronano a fare ancora meglio in vista delle prossime competizioni. Vicinissimo al podio anche Matteo Salvatori, in netta ripresa dopo alcuni problemi fisici che gli hanno impedito di allenarsi con continuità. Per lui quinta piazza nei 100 sl, cat Cadetti e settima nei 200 stile. Bravissimi a ottenere i loro personali infine Annoni, Munno e Pavan che, se avranno le migliori condizioni per allenarsi, fanno ben sperare per il futuro di questa squadra.

Il calendario serrato di appuntamenti agonistici vedrà nuovamente impegnato a Riccione, tra meno di dieci giorni, il DT Gianni Leoni, che guiderà la Delegazione legnanese ai Campionati Italiani Assoluti primaverili.

Articolo precedenteAbbiategrasso: domani via a triplice seduta del Consiglio comunale
Articolo successivo++ Da Cassinetta all’Argentina, è sempre gloria mondiale nella Moto Gp per la Sc di Lavazza e De Rossi