NewsPolitica

Superstrada, De Rosa (5 Stelle) a Massimo Garavaglia: ‘Sediamoci attorno a un tavolo e cambiamo il progetto’

Dal fronte del NO al sì condizionato. Un'operazione ad alto rischio, che ricalca il dibattito sulla TAV

 

 

ABBIATEGRASSO – ‘Personalmente so benissimo che Massimo Garavaglia è uno degli esponenti più importanti del governo Lega-5 Stelle, e tutti conosciamo la sua posizione in merito alla superstrada per Malpensa, ma il mio appello è quello di sedersi attorno a un tavolo per trovare una soluzione meno impattante. Ce lo chiedono Comuni, associazioni e cittadini. Noi non diciamo NO a qualsiasi soluzione, ma questo progetto Anas ormai è vecchio e datato’.

E’ molto chiaro e diretto Massimo De Rosa, consigliere regionale 5 Stelle, già deputato dal 2013 al 2018, sul tema della superstrada per Malpensa.

Sabato mattina, alla conferenza stampa indetta dai pentastellati sul progetto di prolungamento del capolinea della S9, si è ovviamente parlato anche di strada ed infrastrutture.

E se è vero che ad oggi cantieri non se ne vedono, come ha lamentato il sindaco di Vigevano Andrea Sala, ora la strategia di chi ha appoggiato i NO Tang sembra quella di rivedere il progetto, aprendo così una prospettiva dai tempi incerti e soprattutto aprendo un grande, enorme punto di domanda sui finanziamenti. Oggi disponibili, domani chissà.

La Lega, anche in Regione, è certamente pronta ad innalzare le barricate per chiedere l’immediata cantierizzazione dell’opera. Ma sul tema si rischia di finire in una discussione sterile e infinita, come sta accadendo sulla TAV Torino Lione, coi grillini schierati sul no e la Lega che chiede a gran voce di proseguire e perseguire l’opera.

Di certo, a Roma Massimo Garavaglia spenderà tutto il suo peso di viceministro all’Economia. Tuttavia, ad oggi, restano solo degli enormi punti di domanda. Specie per chi, come noi, ritiene essenziale ottenere l’obiettivo del via libera senza se e senza ma al progetto. Su cui tuttavia ogni giorno che passa pesa come un pesante fardello.

F.P.

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi