Sul Robecco Bike Festival 2018..’splende il sole’

    166

     

    ROBECCO – Lungo le sponde del Naviglio Grande, immersi nella natura del Parco del Ticino, si è svolto nel week end il Robecco Bike Festival 2018, una grande festa per grandi e piccini dedicata al mondo delle bici.

    Sabato pomeriggio,il ricco programma di eventi, inizia con il 2^MTBrontolo, manifestazione gratuita che ha visto al via un centinaio di bambini dai 5 ai 12 anni, all’Oratorio di Casterno.

    Più tardi, sempre a Casterno, frazione di Robecco sul Naviglio, è stata la volta dell’escursione notturna e gratuita in mountain bike, alla riscoperta del territorio, nei sentieri del Parco del Ticino.

    Il momento clou degli eventi è stato domenica 17 giugno, con il 7° Brontolo Bike Day Memorial Mainardi Romano.     La carica dei 500: questi i partecipanti al via nelle tre partenze; Cicloturistica non competitiva, Pedalata per famiglie e Passeggiata in mtb nel parco del Ticino. Il tutto, come sempre, per un fine benefico.

    La manifestazione è diventata un punto di riferimento per i molti appassionati/turisti arrivati da più Regioni, che vi prendono parte con entusiasmo perché grazie a questa occasione e alle molte altre iniziative organizzate durante l’anno, hanno scoperto un territorio bellissimo e che stiamo cercando di valorizzare al meglio.

    La passione per la bici,il prezioso contributo dei volontari,la numerosa partecipazione ci spronano a migliorare ed impegnarci sempre più.

    Lo Sport è divertimento, solidarietà, aggregazione  per tutti,dai più piccoli ai meno giovani.  La Brontolo Bike Asd di Andrea Noè ha detto grazie al sostegno dell’Amministrazione Comunale e al Parco del Ticino che hanno Patrocinato l’evento,consapevoli dell’importanza dello sport anche come veicolo turistico. Un grazie a tutti e arrivederci al 2019.

    Articolo precedentePerchè non avere paura: la sfida al cancro di Anna Mancuso
    Articolo successivoMagenta ‘giovane’, davvero buona la prima