“Successone” per la prima edizione della Festa dello Sport

    28

    MAGENTA – Grande Festa dello Sport a Magenta sabato pomeriggio. Tante associazioni, tante belle realtà sportive, anche nuove o poco conosciute. Venticinque delle circa sessanta che operano a Magenta e sul territorio che hanno collaborato tutte insieme e dato un grande contributo alla riuscita della manifestazione, alla sua prima edizione. Il Sindaco Chiara Calati e l’Assessore allo Sport Luca Aloi, insieme alla Amministrazione tutta, ringraziano tutte le società e associazioni per esserci state e per il grande lavoro svolto. La manifestazione ha ottenuto il patrocinio del CONI e del CSI Centro Sportivo Italiano. 

    Una Magenta viva, allegra e piena di energia contagiosa ha animato la nostra piazza per la prima Festa dello Sport. 25 le associazioni presenti, tante discipline, ma soprattutto tanti giovani, bambini e famiglie che hanno potuto cimentarsi con il volley, il basket, i roller, la danza, la boxe, le arti marziali, la bicicletta, la ginnastica e tanto altro. Grazie alla presenza della delegata del CONI e del CSI di Milano, che hanno creduto nella manifestazione. Lo sport trasmette i valori di rispetto, squadra, coesione, impegno, disciplina, uniti alla voglia di stare insieme e divertirsi.

    L’orientamento a una competizione sana, al raggiungimento degli obiettivi e al miglioramento delle proprie capacità aiutano nella crescita delle nuove generazioni. Un plauso ai genitori, alle famiglie, agli allenatori e alle strutture delle società che tanto si spendono per accompagnare bambini e ragazzi nel loro percorso di formazione sportiva e personale. Tanti i nostri atleti che si distinguono a livello nazionale, a cui abbiamo voluto dare un attestato di riconoscimento proprio in questa giornata.

    Da Sindaco non posso che dichiarare con orgoglio che questa è stata un’altra delle occasioni in cui si è affermato pienamente quel protagonismo delle realtà associative territoriali come valore fondante di una comunità viva e partecipe in maniera attiva del suo esprimersi nelle sue tradizioni e nella sua identità e che l’amministrazione supporterà con tutti i mezzi a sua disposizione. Il dialogo con le nostre preziose realtà ha portato a un risultato entusiasmante per la prima edizione, che si ripeterà sicuramente. Ringrazio l’assessore Luca Aloi e tutta la squadra che hanno lavorato intensamente per l’ottima riuscita della manifestazione. Ora corriamo tutti insieme verso la Milano-Torino, un altro incredibile appuntamento che vedrà la nostra Magenta protagonista a livello internazionale”, questo il commento del Sindaco Chiara Calati. 

    Presente alla festa dello Sport anche il Centro Medico Sportivo Santa Crescenzia (nella foto al centro il dottor Andrea Rocchitelli con gli specialisti nell’ambito della riabilitazione e della fisioterapia dottori Imeri e Bosoni)

    Articolo precedenteDove va a finire la Franco Tosi? Lettera aperta di Christian Gambarelli
    Articolo successivoRobecco: lite tra coniugi in via san Giovanni, la donna finisce al pronto soccorso