Su Instagram spopolano i food influencer: 17.7 milioni di interazioni!

    14

     

     Sono i food influencer a registare, tra maggio e agosto 2020, un’impennata del proprio engagement su Instagram con 17,7 milioni di interazioni (+32% rispetto allo stesso periodo del 2019). Al contrario, i travel influencer hanno registrato un andamento completamente inverso, con interazioni ridotte del 15,7%, passando in termini assoluti da 23,5 milioni nel 2019 a poco meno di 20 milioni nel 2020.

    A rivelarlo è Influencer Italia Travel & Food, Analisi dell’impatto del Covid19, la nuova ricerca realizzata da Extreme, l’azienda italiana specializzata nella web e social media data intelligence.

    Attraverso il suo osservatorio permanente ”Italian influencer”, attivo dal 2016 e ai dati aggiornati della piattaforma di influencer assessment Extreme SocialIndex, Extreme ha analizzato l’attività su Instagram di un panel di 600 influencer italiani, 300 specializzati nel settore travel e 300 nel food, confrontando il periodo compreso tra i mesi di maggio/agosto del 2019 e del 2020.

    Da una prima comparazione, l’analisi evidenzia come il numero degli influencer attivi ad agosto 2019 e 2020 abbia registrato un calo del 14% nel settore travel e solo del 5,4% nel settore food. “Pur tenendo conto della normale decrescita fisiologica di soggetti che abbandonano un’attività sempre più affollata e competitiva, la forte contrazione del settore travel racconta una sofferenza generale vissuta dal comparto turistico in questi mesi, come conseguenza diretta della pandemia” commentano gli analisti.

    Articolo precedenteCorbetta/Mosaiko, buona la prima per Brain in villa Pagani
    Articolo successivo‘+ Impresa: giovani intraprendendenti e tenaci reagiscono al Covid