CronacaNewsSport

StraMagenta 2018: scattato il conto alla rovescia

Presentata la nuova edizione della stracittadina organizzata in collaborazione con l'Atletica Palzola

MAGENTA – Conto alla rovescia per la Stramagenta giunta alla sua quinta edizione, in programma domenica 4 febbraio nelle sue due formule, la gara competitiva che si snoderà lungo un percorso cittadino di 10 km e la family run dedicata appunto alle famiglie, su di un tracciato di 3 km.

Giampietro Boscani direttore tecnico della Stramagenta, ha ricordato che abbiamo già un numero di iscritti per la parte competitiva superione allo stesso periodo dello scorso anno. “Puntiamo ad arrivare anche stavolta sopra i mille” ha aggiunto. “L’anno scorso e’ stata una anteprima dei campionati nazionali, una sorta di Milano Sanremo del podismo”.

Il percorso sarà sempre il solito nel cuore della città, un aspetto importante a livello aggregativo. “Certo – ha commentato – ci sono maggiori problematiche a livello organizzativo, ma cosi vive Magenta e un territorio”. Alla conferenza stampa era presente come atleta Claudia Gelsomino di Boffalora oltre a Fabrizio Casagrande presidente della Atletica Palzola.

A Magenta sono attesi anche stavolta dei nomi importanti, ci sarà per esempio Giovanna Epis campionessa che poi si cimentera’ con la maratona di Siviglia.

L’Assessore allo Sport Luca Aloi ha dichiarato: “Si corre dove e’ stata fatta la storia del nostro Paese, questo è senza dubbio un aspetto suggestivo di questa competizione. Voglio poi rammentare il grosso lavoro che ci sta dietro da parte della Polizia locale, ma anche del mondo associativo con in testa la Protezione Civile e le tante realtà che faranno la loro parte a livello locale, ci sarà l’Associazione Super Habily, con i campioni della boccia paralimpica. Avremo, inoltre, in centro il tradizionale tendone di San Biagio qui grazie agli Alpini pensiamo di organizzare un momento conviviale a fine corsa“.

Per la non competitiva ci si potrà iscrivere il giorno stesso della gara. Le info su www.stramagenta.com

In chiosa il sindaco Chiara Calati ha detto: “Questo evento è importante per far vivere la nostra città, inoltre, consente ai cittadini di mettersi in gioco in questo clima di grande partecipazione, e poi c’è l’aspetto della salute da evidenziare. Come Sindaco ci sarò e correrò anch’io perchè amo la corsa e l’ho praticata diffusamente. Da ultimo – ha concluso – mi piace rimarcare la family run coi bambini che potranno correre accanto al papà e alla mamma. Davvero un altro elemento di grande festa”.

F.V.

 

 

 

 

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi