Stragi della notte, controlli della Polstrada ad Assago e Milano Certosa

    123

     

     

    ASSAGO MILANO –  Nella notte tra venerdì 20 e sabato 21 Luglio 2018, la Polizia Stradale di Milano, con l’ausilio del personale medico della Questura di Milano, ha svolto un servizio mirato in città per il contrasto al fenomeno della guida in stato di ebbrezza o sotto l’influenza di sostanze stupefacenti. Per i controlli, avvenuti nei pressi del Cimitero Maggiore (zona Certosa) e presso la barriera di Assago (A/7 Milano – Genova), sono stati utilizzati otto equipaggi e hanno consentito, nella fascia oraria da mezzanotte alle 6 del mattino, di sottoporre a screening una buona parte dell’utenza in transito.

    I conducenti sottoposti a prova con etilometro sono stati 20, di cui 11 sono stati denunciati a piede libero per guida in stato di ebbrezza alcolica con un tasso alcolemico compreso tra 0,8 e 1,5 g/l. Sono state complessivamente ritirate 18 patenti di guida per la successiva applicazione del periodo di sospensione previsto per la tipologia di violazione accertata. I conducenti sottoposti al precursore droga sono stati 12, mentre coloro che successivamente sono stati assoggettati al prelievo con Quantisal sono stati 4. A tutti è stata ritirata provvisoriamente la patente di guida in attesa dei riscontri sanitari

    Articolo precedenteArconate, le imponenti misure di sicurezza per il concerto di Gabry Ponte del 30 luglio
    Articolo successivoFesteggiati i novant’anni della parrocchiale di Pontevecchio