Storie di marketing e di successo: Luca Cattaneo

    96

    MAGENTA – Passione, competenza, massima attenzione al cliente, studio delle singole esigenze. Voglia di mettersi costantemente in gioco e, soprattutto, aggiornarsi sempre sulle nuove dinamiche di vendita. Se una persona non amasse fino in fondo il proprio mestiere, probabilmente, sceglierebbe di fare altro nella vita.

     

    Ma non è questo il caso di Luca Cattaneo, titolare della TLC Solution Srl, rivenditore autorizzato della Wind in Franchising, con un negozio a Magenta sotto i centralissimi portici di piazza Liberazione ed un altro a Garbagnate Milanese.

    Luca ha avuto sempre il pallino per il Marketing. Da quando entrò nel 2001 in un Call Center della TIM, sino a quando conquistò il premio quale miglior operatore dell’anno all’assistenza clienti di una nota casa automobilistica. “Su quel premio – ricorda ancora oggi Cattaneo – la motivazione recitava così: “Per la capacità di rendere ogni cliente unico e speciale”.

    Ed è quanto effettivamente Luca ha messo in pratica ogni giorno. “Per diventare un bravo venditore e un bravo imprenditore bisogna studiare tantissimo. E’ necessario sapersi relazionare con il cliente in un certo modo. Conquistare la sua fiducia, diventarne amico. Se arrivi fin lì poi la vendita del prodotto diventerà un passaggio automatico”.

    Per lui è stato così anche quando dal 2010 al 2013 ha lavorato in Vodafone arrivando sino al profilo di responsabile commerciale. “Oggi è molto più complicato che nel passato – osserva – l’utente che alla fine vuole spendere meno, va educato. C’è un lavoro culturale e di formazione che il buon venditore responsabile che saper metter in atto. Se ci fermiamo alla tariffa siamo finiti. Anche perché e parlo di Wind, ogni 15 giorni le promozioni cambiano: io e miei ragazzi ci ritroviamo qui con manuali da 100 – 120 pagine da leggere e studiare dal sabato per il lunedì”. 

    Chiaro allora che la comunicazione diventi indispensabile, così come la voglia di non sentirsi mai arrivati. E’ quella che ha portato Cattaneo – che in Vodafone era giunto a gestire un importante portafoglio clienti, composto per lo più da Società per azioni, quindi aziende molto strutturate – nel 2013 a rimettersi in gioco in proprio. “Io sono di Rho ma ho scelto Magenta perché ho intuito subito le enormi opportunità di una Piazza e di un Centro con una storicità tanto importante, allora priva di un vero punto di riferimento per la telefonia, almeno per il marchio Wind, che al tempo scelsi in quanto era un Brand in crescita  con ottime prospettive in chiave di offerta e di servizio  . Poi abbiamo decisamente puntato sul centro storico, ben sapendo che questo già di per sé attrae parecchio pubblico da fuori”. Alla fine si è rivelata una scelta vincente. “Sono partito da solo: oggi siamo in cinque persone su Magenta e altre due su Garbagnate Milanese”.

    Ma per tagliare questi traguardi Luca non si è limitato a vendere. Tutt’altro. “Devi pensare con la testa del cliente creare quel rapporto di complicità che farà sì che sarà tutta la fase del post vendita e dell’assistenza a premiarti”. Non è un caso, allora, che Luca e il suo team lavorino tantissimo sulla pagina facebook e su youtube con i video di Christian (*VEDI I DUE PUBBLICATI IN QUESTA PAGINA PER ESEMPIO). 

    Pubblicano, infatti, video particolarmente utili all’utente che sono stati visti da oltre 300 mila persone e sono in fase di lavorazione due libri: il primo su come non farsi fregare dagli operatori di telefonia mobile, che sarà realizzato anche sotto forma di “video libro” così da essere ancor più semplice e di immediato impatto, e un altro di circa 200 pagine che è la ‘Bibbia’ per chi lavora nei centri di Magenta e Garbagnate, scritto di pugno proprio da Luca. “Il Marketing è nient’altro che un insieme di politiche, comportamenti e azioni finalizzati a far si che il cliente decida di acquistare da me, piuttosto che da un mio concorrente, diretto o indiretto o piuttosto che non far nulla. Quanto investiamo nel marketing determina il rispetto che nutriamo nei confronti dei nostri clienti. Ed è così che arrivano i risultati: recensioni sulla pagina facebook e su google più che eccellenti che oscillano tra una media del 4,6 e 4,8 su 5 come punteggio massimo su Magenta. 5 stelle piene sul neonato negozio di Garbagnate, che propone prodotti a Marchio Wind, Tre e Fastweb.

    A corollario di tutto questo l’estrema focalizzazione sui servizi offerti. “La scelta del negozio monomarca Wind come Magenta ti consente di gestire al meglio praticamente tutte le operazioni in modo diretto e, quindi, più immediato. Inoltre, come già detto sopra, il personale riceve una formazione specifica e costante”.

    Da ultimo, ci sono le non meno importanti e innovative politiche sul post vendita. “Abbiamo deciso per esempio – conclude Luca – di realizzare una nostra linea di accessori di alta qualità a partire dalla protezione per gli smartphone con vetri temperati premium al costo di 25 euro con la possibilità per i nostri clienti di scegliere la formula life time a 37 euro. Tradotto: con un investimento leggermente superiore i nostri addetti sostituiranno gratis il vetro in caso di rottura per l’intero periodo di vita del telefonino”. Se questo non vuol dire sapersi tenere stretto il cliente.

    Scarica subito il Report Gratuito:

    5 + 1 segreti per non farti fregare dal tuo operatore di telefonia

    https://bit.ly/2K47h1N

     

    Articolo precedenteTrasporti, la scure dell’assessore regionale Terzi su Trenord: ‘Siamo al punto di non ritorno’
    Articolo successivoVincenziana e migranti: scontro tra Gelli e Salvaggio