Cultura/Tempo LiberoNews

Stef Burns (chitarrista di Vasco)- domenica sera- al Room di Magenta

 

MAGENTA – La voce si è sparsa attorno alle 22.30 di domenica: Stef Burns, il celebre chitarrista californiano da oltre 20 anni immancabile ‘spalla’ di Vasco Rossi, con cui era anche sabato scorso a Modena Park, si è accomodato al Room Finest Drinks di via IV Giugno a Magenta.

Burns, che prima di cominciare un lungo sodalizio artistico col rocker di Zocca ha suonato con alcuni mostri sacri del rock come Alice Cooper, è venuto ad assaggiare i deliziosi cocktail di Giulia Galeotti, la bartender del locale dell’architetto magentino Giovanni Filippini.

E non sarebbe neppure la prima volta, ha suggerito qualche magentino che aveva già notato il musicista in città. Burns è stato legato sentimentalmente a Maddalena Corvaglia, con cui ha avuto un figlio, fino ai mesi scorsi.

Stef è nato il 26 giugno del 1959 in America. Inizia a strimpellare la chitarra del padre all’età di 6 anni (chitarrista amatoriale). A di10 anni decide di approfondire lo studio della chitarra, mentre verso la maggiore età entra a far parte dei New Legend band che realizza principalmente cover di Jeff Beck, anche se vengono proposte anche brani propri.

Entra negli Omega e successivamente fa conoscenza con Jesse Colin Young e parte in tour con i Pablo Cruise con cui realizza un album (1983). Dopo diverse collaborazioni tra cui Sheila,Michael Bolton, fonda una band dal nome The Vu con cui realizza l’album Phoneix Rising.

Nel 1989 Stef entra nei “Y&T” registrando 4 album: “Ten”,”Yesterday and Today Live” , “Musically Incorrect” e “Endangered Species”. Nel 1991 partecipa all’album di Alice Copper “Hey Stoopid” e partecipa ai tour fino al 1995, anno in cui viene chiamato da Vasco Rossi per il doppio concerto-evento Rock Sotto l’Assedio. Con Vasco non  era  la prima vera collaborazione, dato che già in studio aveva suonato nel disco Gli Spari Sopra (1993) .

Vasco Rossi ha sempre avuto accanto a sè grandi musicisti; dalla Steve Rogers Band del compianto Massimo Riva e Maurizio Solieri ad Andrea Braido, dai batteristi Dean Castronovo e Matt Laugh ad appunto un grande talento come Burns.

Magentini (e magentine) avvisati: presto Stef Burns potrebbe tornare in città..

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi