NewsTerritorio

Stagione irrigua: rientra l’acqua anche nel Villoresi

In questa prima fase l'immissione riguarderà il tratto del canale fino a Parabiago

PARABIAGO –  Rientra questa settimana l’acqua anche nel Canale Villoresi. Prende così avvio la stagione irrigua di tutta l’utenza che attinge risorse idriche dallo storico vettore e dalla sua rete derivata, che a breve, nei prossimi giorni, sarà irrorata d’acqua.
Quest’ultima si vedrà inizialmente nel primo tratto sino a Parabiago. Sono infatti in corso alcuni lavori, da parte di enti terzi, che interessano l’alveo del canale nella sua parte occidentale. Non appena saranno conclusi, il Villoresi tornerà a riempirsi lungo tutto il suo tracciato.
Termina così anche per il canale principale l’asciutta primaverile, già salutata dai Navigli tra fine marzo ed inizio aprile. L’emergenza sanitaria in corso ha costretto ad un anticipo delle manovre, essendosi dovuti purtroppo interrompere i lavori di impermeabilizzazione pianificati sul Villoresi proprio per il dilagare del Covid-19.

Con il ritorno dell’acqua anche nel Canale Villoresi prende avvio la stagione irrigua in tutto il comprensorio ETVilloresi” commenta il Presidente del Consorzio Alessandro Folli.
Già dai primi mesi del 2020 abbiamo potuto constatare scarse precipitazioni e temperature superiori alla media, che si sono aggiunte ad improvvise gelate notturne, creando non poche difficoltà ai nostri agricoltori. Se poi si considerano la grave epidemia in corso e la crisi economica che ne accompagnerà l’auspicato decorso nei prossimi mesi, non possiamo che confidare in una stagione clemente, a fronte di una consistenza delle riserve nevose che al momento fanno ben sperare, attenuando almeno in parte le preoccupazioni del comparto agricoloconclude Folli. 

fonte: comunicato stampa

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi