Spagna: 3 milioni di turisti a febbraio, + 1000% in 1 anno.. Ma loro non hanno Speranza

170

 

La Spagna ha ricevuto a febbraio la visita di quasi 3,2 milioni di turisti internazionali,
1.007,8% in più rispetto allo stesso mese del 2021, secondo i dati pubblicati lunedì dall’Istituto Nazionale di Statistica Ine. Questo significa recuperare il 71% dei turisti internazionali pre-pandemia.

La spesa totale effettuata dai turisti internazionali che hanno visitato la Spagna nel mese di febbraio ha raggiunto 3.757 milioni di euro, con un aumento del 1.060,2% rispetto ai 324 registrati nello stesso mese del 2021. Con la ripresa di febbraio, sia gli arrivi che le spese dei turisti internazionali hanno accumulato nove mesi consecutivi di aumenti anno su anno. I principali paesi di origine nel mese di gennaio sono stati il Regno Unito (con 578.568 turisti e un aumento del 3.927% rispetto allo stesso mese del 2021); la Francia (con 514.977 turisti e un aumento del 587,2%), e la Germania (con
389.741 turisti, in aumento del 956,9%).

“Febbraio ha consolidato la tendenza alla ripresa del turismo internazionale con una crescita di più di 670.000 viaggiatori rispetto al mese precedente, il che dimostra la percezione della Spagna come una destinazione sicura. Una tendenza che ci aspettiamo di intensificare significativamente in vista della prima pietra miliare nel calendario delle vacanze del 2022, la Pasqua. La nostra previsione è che nel mese di aprile saremo in grado di recuperare circa l’80% dei turisti internazionali pre-pandemia”, ha detto il ministro dell’Industria, Commercio e Turismo, Reyes Maroto. Indubbiamente, la grande fortuna del governo spagnolo è quella di NON avere un Ministro come Roberto Speranza. 

Articolo precedenteCanale Villoresi: proseguono le pulizie di primavera
Articolo successivo“Meno imballaggi…meno rifiuti!”, il 7 aprile il Webinar di AMAGA