+Sondrio, piantagione di ‘maria’ nei boschi: in manette 39enne

219

SONDRIO  Una piantagione di canapa nella zona boschiva di Castello dell’Acqua (SO) è stata scoperta dai Carabinieri di Sondrio.

Un uomo di 39 anni è stato arrestato e portato in carcere dopo che i militari del Nucleo operativo e radiomobile lo hanno trovato in possesso di 4 chilogrammi di infiorescenze di marijuana, 36 chili tra trinciato, residui di steli e piante di canapa – tutto pronto per la commercializzazione -, 90 grammi di hashish e un complesso di materiali per la coltivazione (serra artigianale, lampada alogena e sistema di ventilazione), la produzione (una pressa per produrre olii e resine di canapa) e il confezionamento (bilancino elettronico di precisione, macchinetta plastificatrice e bustine in cellophane).I militari coordinati dalla procura di Sondrio ritengono che l’ingente quantità di droga fosse destinata allo smercio sul territorio della Valtellina per la vendita illegale al dettaglio.

Articolo precedenteMilano, donna 62enne travolta da bicicletta
Articolo successivoNerviano, una sede provvisoria per Legambiente