NewsTerritorioTerritorio da vivere

Somma Lombardo: le Antiche Fattorie Visconti sono ancora nel cuore

Appello del Comitato: "E' urgente intervenire per la salvezza dell’antico complesso"

SOMMA LOMBARDO VA –  Il Comitato intercomunale “Antiche Fattorie Visconti” di Somma Lombardo, impegnato da oltre trent’anni nella salvaguardia del complesso monumentale adiacente il Castello Visconteo, promuove un’iniziativa culturale suddivisa in tre serate (19 e 25 ottobre, 08 novembre 2019) per la cittadinanza e gli addetti ai lavori sulla tematica del luogo, della sua storia, di alcune concezioni di restauro e su come lasalvaguardia di una identità territoriale debba mantenere alta l’attenzione alle sue radici.
L’iniziativa è patrocinata da Comune di Somma Lombardo, SPES – Somma Patrimonio e Servizi srl, Fondazione Visconti di San Vito Onlus, FAI Fondo Ambiente Italiano delegazione del Seprio, Ordine Architetti di Varese, che agli architetti partecipanti riconoscerà due crediti formativi professionali per ogni serata, Italia Nostra sezione di Varese, ARD&NT Institute Milano – Art, Design & New Technologies.

La serata di sabato 19 ottobre, presso il Castello Visconti di San Vito, Sala d’Aragona (ingresso da piazza
E. Visconti) sarà un omaggio, da parte del Comitato, al proprio presidente, la Dott.ssa Luisa Alpago Novello Ferrerio. Nella serata, Luisa Alpago Novello, Ispettore onorario della Soprintendenza Archeologica, presenterà un excursus sulla Sua ultracinquantennale attività, dal titolo “La ricerca archeologica come contributo alla storia del territorio. Cinquant’anni di sorveglianza agli scavi”.
Si segnala che nella stessa giornata, il Comune di Somma Lombardo aprirà al pubblico gli archivi storici
della città.
Venerdì 25 ottobre presso la Sala Polivalente Giovanni II (Via Marconi, 6) il secondo incontro offrirà al
pubblico una panoramica delle ipotesi d’intervento per il recupero delle ex Fattorie succedutesi negli
ultimi tre decenni. Il Comitato organizzatore auspica che per l’occasione Amministrazione Comunale e
S.p.e.s. possano anche informare la cittadinanza sulle fasi progettuali ed attuative dell’ultimo progetto
per la messa in sicurezza e il recupero del complesso.
Nel terzo incontro, in programma per venerdì 08 novembre presso la Sala Polivalente Giovanni II (Via
Marconi, 6) la Dott.ssa Barbara Grassi – funzionario della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Milano, presenterà “Archeologia a Somma Lombardo: scavi recenti e riletture di contesti noti”.
Nella convinzione che oggi ci siano le condizioni per un primo passo verso il recupero delle ex Fattorie,
ovvero la non più procrastinabile messa in sicurezza dell’antico complesso sommese, auspichiamo la
massima partecipazione delle istituzioni deputate alla tutela del patrimonio storico e di tutti coloro i
quali sono attenti alla sua conservazione.

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi