‘Socialmente pericoloso’: sequestro da 750mila euro a 42enne di Corsico

158

 

 

CORSICO  Gli agenti della Polizia di Stato hanno eseguito un decreto di sequestro emesso dal Tribunale – Misure di Prevenzione di Milano, nell’ambito del procedimento aperto nei confronti di un 42enne milanese, residente a Corsico, gia’ condannato piu’ volte per reati di droga.

Per il Tribunale “il profilo criminale” dell’uomo e’ connotato “da un’elevata pericolosita’ sociale” per via di numerosi reati numerose denunce per furti, truffe e soprattutto spaccio di sostanze stupefacenti e non vi e’ corrispondenza tra i suoi redditi e l’acquisto, nel tempo, dei beni finiti sotto sequestro.

A disposizione dell’amministratore giudiziario sono quindi stati posti un immobile con box a Corsico, le quote di una societa’, con sede sempre a Corsico, un’auto, conti bancari e postali, gioielli e preziosi per un valore di circa 750mila euro.

L’uomo ha riportato tre condanne definitive e, stando alle indagini, aveva accumulato un patrimonio ingiustificato.

Articolo precedenteComo, la GDF multa cinque ‘furbetti della pompa’ (di benzina)
Articolo successivoAbbiategrasso: oggi pomeriggio visita dell’assessore regionale Alessandra Locatelli al centro Anffas