Sicurezza: Cerro Maggiore e Rescaldina via libera alla nuova convenzione per la Polizia Locale

    114
    CERRO MAGGIORE – Insieme, sul fronte della sicurezza e del controllo del territorio, ci marciano da tempo. Adesso hanno deciso di rendere la loro collaborazione ancora più granitica. I comandi di Polizia Locale di Cerro Maggiore e Rescaldina si stringono la mano in modo poderoso nell’interesse della sicurezza dei cittadini.
    “La nuova convenzione – spiega l’assessore cerrese Alessandro Provini – arriverà fino al 2022 e prevede  un potenziamento rispetto alla precedente. Valorizzerà infatti le eccellenze di entrambi i comandi”. Provini fa un passo indietro con la storia e ricorda come “Nel 2019 il comando di Cerro abbia dovuto fare i conti con problemi di organico cui però i nostri vigili hanno saputo sopperire con notevole professionalità e dedizione”.  E aggiunge: “I nostri otto agenti hanno operato bene  senza mai far mancare la loro presenza, e lo ricordo in risposta ai commenti sprezzanti e denigranti che talora circolano sui social in modo davvero ingeneroso e lasciano il tempo che trovano”. 
    Ma, di contro, evidenzia Provini, “Abbiamo le valutazioni di tanti cittadini che ci segnalano di avere visto un’importante azione dei vigili sul territorio”. La convenzione prevede una collaborazione serrata sul fronte dei pattugliamenti e dell’accertamento dei sinistri nonché l’introduzione di un servizio sperimentale di pattugliamento serale”.
    Cristiano Comelli 
    Articolo precedenteVigevano: convegno sul Coronavirus annullato.. causa Coronavirus
    Articolo successivoMagenta, per Carnevale tanti giochi ‘preziosi’ per la Pediatria del “Fornaroli”