++Siccità, situazione sempre grave. Il Villoresi riduce la portata del Naviglio Grande

136

 

MILANO EST TICINO  – Il Naviglio grande, uno dei simboli di Milano, diventa molto piu’ magro.

La sua portata sara’ ridotta dal Consorzio Ticino Villoresi a 12 metri cubi al secondo rispetto ai 55 che sono ‘normali’ in questa stagione. La riduzione terminera’ il 10 luglio nell’ambito della ‘turnazione’ col Naviglio Villoresi che il Consorzio sta portando avanti in questi mesi di siccita’ per aiutare le coltivazioni, in particolare quelle di riso e mais. “Dodici metri cubi al secondo sono una portata mai vista” riferiscono all’AGI dal Consorzio, “un numero che rende bene la drammaticita’ della situazione”.

L’ente spiega che “considerato che proseguono scarsi gli afflussi idrici ai laghi, si rende necessario compiere nuove scelte nella gestione dell’acqua e delle turnazioni. Nell’ipotesi verosimile che i volumi idrici disponibili nel Lago Maggiore, in assenza di piogge copiose, consentano di proseguire l’irrigazione con il 50% delle portate per altri 15 giorni, il tavolo con le associazioni di categoria degli agricoltori, convocato dal Presidente Folli il 30 giugno pomeriggio, ha deciso di ridare al Villoresi una portata di 48 mc/s con una turnazione su 5 giorni ovvero da martedi’ 5 a sabato 9 luglio e di ridurre conseguentemente la portata nel Naviglio grande a 12 mc/s per poi riportarla a 55 mc/s da domenica 10 luglio”. Dallo scorso 24 giugno tutta la portata complessivamente disponibile per il Consorzio era stata erogata nel Naviglio Grande, salvo il quantitativo necessario al mantenimento di un minimo deflusso nel Canale Villoresi.

 

Articolo precedente+Vigevano: picchia la convivente e scappa col figlio, arrestato 32enne
Articolo successivoRobecco sul Naviglio: auto urta il tubo del gas, via Matteotti chiusa e riaperta in sicurezza dopo un paio di ore