+Siccità: Ente Risi domani in Regione Lombardia per gestire l’emergenza

124

 

MILANO  Mercoledì 22 giugno presso la Regione Lombardia, i firmatari del “Protocollo d’intesa per la coltivazione del riso”, siglato in data 11 maggio a Novara tra Ente Nazionale Risi, Regione Lombardia-Assessorato all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi Verdi, Regione Piemonte-Assessorato all’Ambiente ed Assessorato all’Agricoltura e Cibo, Autorità di Distretto del Bacino del Fiume Po ed i Consorzi di Irrigazione piemontesi e lombardi, alla presenza delle organizzazioni agricole piemontesi e lombarde, si ritroveranno per fare il punto sulla grave situazione irrigua.

Sarà l’occasione per individuare possibili soluzioni che, se non in grado di risolvere interamente la questione, potrebbero ridurre il danno della sicura diminuzione della produzione risicola nazionale e prevenire la risalita del cuneo salino del delta del fiume Po. L’incontro sarà anche l’occasione per le due Regioni di presentare un aggiornamento sullo stato di attuazione del P.S.P. 2023-2027.

Articolo precedenteDialogando: Parabiago dedica una rassegna al giornalismo italiano e agli autori affermati
Articolo successivoMagenta, rifiuti all’ingresso del cimitero: “Non c’è limite all’inciviltà”