Sgarbi ‘benedice’ nuovamente l’arte della corbettese Giannina Adelaide Salvi alla Biennale di Milano

Un'artista sempre più internazionale Giannina Adelaide Salvi. Dopo avere esposto a New York si presenta nella location di prestigio di Palazzo Stampa di Soncino

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

Dopo aver esposto a New York, divulgando così uno spaccato dell’arte italiana a livello globale, l’artista ritorna ad esporre in Italia nel capoluogo lombardo. Le sue opere, che sono presenti nel catalogo acquisito della New York Library e nelle principali gallerie del mondo sono ora presenti in una location di prestigio: Palazzo Stampa di Soncino, a pochi passi dal maestoso Duomo di Milano nel fiore all’occhiello dell’arte contemporanea. Si tratta della Biennale di Milano, ovvero I’International Art Meeting presentata da Vittorio Sgarbi, un evento artistico internazionale dal 24 al 28 novembre 2023.

L’artista utilizza la pietra inerte che nell’opera acquista un anima sua, si ispira alla storia e alla realtà, trasferendo la storia in opera artistica contemporanea cosicché il passato possa continuare ad esistere nel presente portando in sé la sua importanza morale. Questa mostra ha quindi uno spirito libero e cosmopolita come, infatti, dichiarato da Vittorio Sgarbi: “Si propone di concorrere alla maggiore conoscenza del grande patrimonio artistico che l’Italia possiede, in modo da suscitare su di esso la giusta e meritata considerazione in ambito mondiale. Un patrimonio di cui andare fieri e orgogliosi e perciò da tutelare e conservare con cura”.

Tantissimi gli illustri ospiti presenti alla Kermesse tra cui: Console della Norvegia Barbara Rossi, Console Generale della Polonia e della Russia, Giulio Alberoni, Edoardo Raspelli giornalista, Don Franco della Curia Duomo di Milano, Luciano Simonelli, Giada Eva Elisa Tarantino, Pino Farinotti, Daniela Testori, Massimo Ciaccio, Maria Lorena Franchi, Filippo Vitta Zelman, Franco Margari, Dona’delle Rose, Dott. Franco(Service di grandi nomi),Maria Lorena Franchi.

La mostra ha il contributo di Vittorio Sgarbi, storico e critico d’arte, Giuseppe Sala, sindaco di Milano, Attilio Fontana, Presidente della Regione Lombardia, Paolo Liguori, direttore TGCOM 24,Salvo Nugnes, curatore d’arte, scrittore e reporter, Giuseppe Cruciani (nella foto in evidenza), giornalista, Giordano Bruno Guerri, Presidente del Vittoriale di D’Annunzio, Mattia Carlin, vice presidente Consoli Italiani, Massimo Giletti, conduttore televisivo, Alessandro Sallusti direttore Il Giornale, Silvana Giacobini, scrittrice e direttrice di “Chi”, Cristina Cattaneo giornalista, Katia Ricciarelli, soprano internazionale, Jean Blanchaert, critico d’arte, Piero Chiambretti, conduttore televisivo, il cantante Morgan, Pippo Franco, attore e presentatore, Marco Columbro, conduttore televisivo, Alviero Martini, stilista internazionale, l’attrice Marzia Risaliti, Mario Luzzati Fegiz, critico musicale Corriere della Sera, Tony Capuozzo giornalista, Maria Rita Parsi, scrittrice, Yari Carrisi Power polistrumentista, Claudia Pavone, soprano, Carolyn Smith, Alessandro Meluzzi, opinionista televisivo, Maria Lorena Franchi curatrice d’arte di Montecarlo, Alda Urbani gia’Ass. alla Cultura e Senatrice.

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Pubblicità

contenuti dei partner