Servizi al tempo del coronavirus, il modello Bareggio fa scuola

169
BAREGGIO –  Bareggio fa scuola a livello nazionale per le risposte attivate durante l’emergenza Coronavirus. Il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali ha realizzato e distribuito una raccolta intitolata “I servizi sociali al tempo del Coronavirus”, con le più significative iniziative messe in campo da enti pubblici durante la pandemia. Oltre 200 le esperienze raccolte, 42 delle quali lombarde.
Tra queste, quella di Bareggio. L’Amministrazione comunale guidata da Linda Colombo è stata presa come esempio per le attività a sostegno delle persone fragili, in particolare per la consegna di spesa e farmaci a domicilio, con il coinvolgimento di Protezione Civile e Gruppo Alpini.
 “Sono orgogliosa di questo riconoscimento – ha commentato il sindaco Colombo -. Voglio condividere la soddisfazione con i miei colleghi di Giunta, con gli uffici comunali e con le associazioni e i volontari che mi hanno affiancata in questo periodo difficilissimo dal punto di vista sia lavorativo sia emotivo. Grazie a un grande lavoro di squadra, siamo riusciti a non lasciare soli i cittadini attivando una serie di servizi rivolti in particolare alle fasce più deboli e questa è la soddisfazione più bella”.
Articolo precedenteAlbairate e le “puzze moleste” all’impianto di compostaggio. Il Sindaco: ‘Stiamo lavorando per voi’. (Sarà la volta buona?)
Articolo successivoAssemblea sotto le stelle per Avis Legnano: il 3 agosto appuntamento all’Oratorio San Luigi di Rescalda