Cultura/Tempo LiberoNews

Serata Ferrari all’Hammy di Magenta, giovedì 22: ultimissimi posti!

Ai tavoli del bistrot di via Garibaldi arriva una leggenda: quella delle Cantine Ferrari. Via a un ciclo di tre incontri, 5 posti e poi sarà tutto esaurito

 

MAGENTA – Mancano poco più di 48 ore alla  prima serata del ciclo di 3 incontri che scatta il 22 settembre all’Hammy Bistrot di Luca Selmo, proprio in coincidenza dell’autunno: ci sono ancora solo pochissimi posti (5) per il primo appuntamento, giovedì 22 dalle 21, quando nel locale di via Garibaldi arriverà Marcello Ancarani, direttore vendite delle prestigiose Cantine Ferrari di Trento, casa spumantistica tra le più note al  mondo.

hammyserate

 Hammy proporrà un viaggio tra sapori evocativi di luoghi e terre incantate. Porcini e polenta, speck trentino e pane nero per cominciare (abbinato a Ferrari Maximum Brut), petto d’oca affumicato, finocchi, parmigiano e aceto balsamico (con Ferrari Perlè 2009), spatzli con crema di gorgonzola e noci (Ferrari Lunelli Riserva 2007) e dolce al cucchiaio con Ferrari Maximum Demi Sec. Il tutto al prezzo di 45 euro. Prenotazioni allo 0297001540. Hammy Bistrot è in via Garibaldi 27 a Magenta. 

FERRARI, UNA LEGGENDA

ferrari2

Il marchio Ferrari non è soltanto sinonimo di auto sfreccianti.  Ferrari è una delle più grandi maison spumatistiche del mondo: nasce nel 1902 a Trento, dalla convinzione di Giulio Ferrari che il Trentino fosse la miglior terra per coltivare Chardonnay. Cinquant’anni dopo, la cantina fu acquisita da Bruno Lunelli che continua sulla strada tracciata dal fondatore. Oggi proseguono gli eredi dei Lunelli, coi giovani Camilla e Matteo a reggere le sorti di una casa che ha innalzato ai massimi livelli la Trento Doc, facendone un nome simbolico per gli amanti dei vini spumanti,

Nel 2015, dopo aver battuto lo champagne per 320 a 307 milioni di bottiglie stappate nel 2014, i “cugini” francesi sono stati messi in fila anche davanti al premio internazionale “Sparkling Wine Producer of the Year” assegnato proprio alle Cantine Ferrari. Alle spalle dell’etichetta italiana, nell’ambito del concorso The Champagne and Sparkling Wine World Championships 2015, si sono classificati proprio due produttori di champagne, Charles Heidsieck e Luis Roederer.

A Magenta, insomma, arriva una griffe leggendaria.

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi