Scurati (Lega), più di 800mila euro dal Pirellone per Bareggio e Corsico

    69

    BAREGGIO CORSICO –  “L’emergenza Covid 19 ha richiesto un grande sforzo per recuperare i danni economici e sociali del congelamento dell’economia dei territori lombardi” – ha così commentato Silvia Scurati l’approvazione dei due ordini del giorno di cui è prima firmataria – e l’impegno di Regione Lombardia non è tardato ad arrivare perché è a livello locale che è emersa la domanda reale e puntuale di infrastrutture e servizi collettivi.”

    Oggi, in occasione dell’approvazione dell’assestamento al  Bilancio regionale 2020-2022, sono stati approvati il finanziamento di tre opere infrastrutturali: nel Comune di Bareggio una nuova rotatoria via Roma/ex SS11 con connessione dello svincolo tra via Torino/ex SS11, e la conseguente riqualificazione della fermata dell’autobus e il collegamento ciclabile, con il valore stimato dell’opera di euro 485.000; sempre a Bareggio la realizzazione della pista ciclopedonale in viale De Gasperi tratto da via Dolomiti e via Monte Nero per un importo stimato di euro 131.000,00; a Corsico il rifacimento della sede stradale di via della Liberazione per un importo stimato dell’opera di 234.000 euro.

    “La Giunta regionale si è impegnata affinché questi Comuni possano realizzare interventi di sviluppo sostenibile e rafforzamento delle infrastrutture per affrontare al meglio le criticità che caratterizzano questa fase di riapertura delle attività produttive e di rilancio del sistema economico lombardo, oltre che per superare annosi problemi di viabilità e traffico che da molti anni interessano il territorio”.

    Articolo precedenteRegione: da Borghetti (Pd) sostegno a Rsa, disabili ed assistenza domiciliare
    Articolo successivoVigevano, la crisi dello storico calzaturificio Moreschi: il 51% a Guido Scalfi