Scurati e Corbetta: “L’autonomia differenziata non è la secessione dei ricchi, ma un’occasione per tutto il Paese”

    115

    MILANO – “Abbiamo evidenziato come in questo momento diventa necessario riprendere il dibattito e la trattativa sull’Autonomia della Lombardia”, dichiarano i consiglieri regionali della Lega, Silvia Scurati e Alessandro Corbetta al termine dell’incontro  al Pirellone tra la Commissione Bicamerale per le questioni regionali e la Commissione Speciale Autonomia del Consiglio Regionale lombardo.

    “Il nostro obiettivo rimane l’ottenimento di quanto previsto nelle bozze di intesa presentate durante il primo Governo Conte. Il regionalismo differenziato porta a un federalismo dell’eccellenza, a una competizione virtuosa fra le Regioni. Va rimarcato inoltra che l’idea di autonomia proposta dalla Lombardia sarebbe a costo zero per le altre Regioni”.

     

    “E’ necessaria una sensibilizzazione ulteriore all’interno delle differenti forze politiche per sgombrare il dibattito dalle accuse di voler fare la “secessione dei ricchi”, perché il nostro processo va nell’ottica di efficientare tutto il sistema regionale e amministrativo italiano, con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita di tutti i cittadini”.

     

     

    SILVIA SCURATI

    Articolo precedenteMagenta: una mostra d’arte nel centro, opere stupende di 45 autori (VIDEO)
    Articolo successivo‘+++ Vaccini: Moratti, per terza dose niente centri massivi +++