Scurati: “12 milioni di euro per il benessere dei minori con fragilità. Da Regione Lombardia impegno per welfare di comunità”

146

LOMBARDIA – Regione Lombardia ha approvato i criteri del bando “e-state e + insieme” con l’obiettivo di rafforzare e sviluppare l’offerta di servizi per far fronte alle condizioni di disagio e isolamento conseguenti alla pandemia in maniera complementare all’offerta ordinaria presente sul territorio, promuovendo la sinergia tra enti locali ed enti del terzo settore.

 

In merito alla notizia è intervenuto il Consigliere regionale della Lega Silvia Scurati.

“Il bando è finanziato con 12 milioni di euro e sostiene tutti gli interventi, a livello territoriale, finalizzati ad accrescere le opportunità di socialità e del benessere fisico, psicologico e sociale dei minori da 0 a 17 anni con disabilità e fragilità personali o legate al nucleo familiare”.

“Gli enti interessati dovranno costituire una rete che dovrà realizzare un programma di iniziative per il periodo 1° luglio – 31 marzo 2023 composta da almeno 4 enti di cui uno pubblico. Le domande per accedere al bando potranno essere presentate attraverso la piattaforma regionale Bandi On Line a partire dal 29 giugno fino al 5 luglio 2022”.

“Una grande iniziativa di Regione Lombardia in sostegno di tutti gli enti in una logica di welfare di comunità, al fine di contribuire ad accrescere le opportunità di accesso ai servizi a sostegno del benessere dei minori e ai servizi di conciliazione famiglia lavoro” conclude Scurati.

Articolo precedenteMartedì 28 giugno le squadre lombarde promosse in serie A riceveranno il riconoscimento del Consiglio Regionale
Articolo successivoSiccità: nel Piemonte Orientale riserve al minimo storico