NewsPolitica

Scuola Media, Maronati: “Quando i numeri non posso essere un’opinione”

CORBETTA – Garantire un alto livello di servizi ai ragazzi che frequentano le scuole corbettesi, cercando di rispondere a esigenze differenziate e crescenti è da sempre un chiaro obiettivo di questa Amministrazione.
“È proprio per questo motivo ho scelto – spiega l’Assessore alla Pubblica Istruzione Monica Maronati – di far parlare i numeri e spiegare quali ragionamenti e quale programmazione scolastica basata sul lungo periodo e non sull’emergenza intendo perseguire”.

Questi che elenco sono i dati reali che si evincono da semplici calcoli ma che permettono di capire lo stato di futura emergenza scolastica. Oggi, anno scolastico 2013/2014 la scuola media corbettese ha 425 alunni iscritti in 18 classi con una densità pari al 23,6 il che significa avere circa 23 alunni per ciascuna classe. Il prossimo anno, la situazione vedrà 441 alunni iscritti alla scuola media con questa variazione: 160 alunni entrano nella scuola media e ne escono 144, si avranno quindi 19 classi, una in più rispetto all’anno scolastico in corso, la densità allo 23,2.  Nel 2014/2015 gli alunni che frequenteranno il primo anno le scuole medie sono 184 ne escono dalle stesse 129 con un significativo aumento di 55 alunni distribuiti in 21 classi con densità 23,6.  Nel 2016/2017 gli alunni che si iscriveranno alle scuole medie sono 155 alunni che escono dalle medie 152 avremo quindi questa distribuzione: 21 classi densità 23,7.

La crescita graduale ma, allo stesso tempo, costante e continua fa emergere la necessità di avere a disposizione tre nuove aule che a oggi non esistono fisicamente e vanno costruite. Un altro dato, interessante, da analizzare è quello che ci deriva dal sistema anagrafico corbettese che è diverso in cifre da quello sopra elencato perché rappresenta la popolazione scolastica residente che potenzialmente potrebbe iscriversi alla scuola; a tutti loro va garantita la possibilità di essere alunni delle nostre scuole statali, nel dettaglio:

2014/2015: 509 ragazzi residenti in età per frequentare potenzialmente la scuola media (iscritti reali 68 in meno);
2015/2016: 586 ragazzi residenti in età per frequentare potenzialmente la scuola media (iscritti  reali 90 in meno);
2016/2017: 604 ragazzi residenti in età per frequentare potenzialmente la scuola media (iscritti reali 105 in meno).

Per iscritti reali si intendono coloro i quali pur avendo diritto d’iscrizione alla scuola statale corbettese optano per la scuola privata o la frequenza in altri comuni. È chiaro che programmando la costruzione di nuove aule e una politica del diritto allo studio di
più ampio raggio è a mio avviso essenziale non agire nell’emergenza (caso che sappiamo bene si è già verificato per la scuola materna) e non limitare gli interventi di programmazione al minimo, senza ipotizzare la possibilità di nuovi iscritti derivanti da nuovi residenti o provenienti da altre realtà scolastiche.

 

Vedi Altro

Potrebbe Interessarti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi