Scommesse: chiude la SNAI ma in via Novara arriva Bet 11 28

    433

    MAGENTA – Non conosce crisi il mercato delle scommesse. Che siano sportive o di altro genere, poco importa, il fenomeno nel nostro Paese è in costante crescita. Peraltro, sostenuto da politiche statali apparentemente moralizzatrici, ma che nella sostanza poco o nulla cambiamo. Del resto, è così in tutto il mondo, basti pensare i testimonial lautamente pagati – vedasi Cristiano Ronaldo o per rimanere a casa nostra Claudio Amendola – che sostengono e promuovono questo tipo di business con tanti zeri. Ovviamente, il settore è caratterizzato anche da una forte concorrenza. Così in via Novara al civico 81, dopo la chiusura dell’altra settimana un poco più indietro del Punto Snai – una vera e propria “Mecca” per gli appassionati del gioco – è arrivato Bet Scommesse Sportive 11 28. Ha lasciato la piazza Kennedy per trasferirsi in una via di passaggio in una posizione certamente più comoda per i suoi frequentatori e, soprattutto, lungo una strada di grande visibilità e a forte percorrenza.  “L’autorizzazione in questi casi è di competenza della Questura – spiega il vice sindaco e assessore alla Sicurezza Paolo Razzano – peraltro, la posizione della nostra Amministrazione rispetto al gioco d’azzardo, è piuttosto chiara visti anche i recenti provvedimenti assunti per arginare il fenomeno della ludopatia”. L’agenzia Bet 11 28 di via Novara, 81 è pienamente funzionante già dallo scorso week end.

    F.V.
    foto 1
    Bett scommesse

    foto 1

    Articolo precedenteAl “Nuovo” di Magenta questa sera si parla di come educare i nostri ragazzi
    Articolo successivoRobecco, folla per l’assemblea sulla superstrada. Vittoria politica (netta) del sindaco Barni