CronacaNews

Scippo in pieno centro: Magenta come il Far West

MAGENTA – Scippo in pieno centro città a Magenta nelle prime ore del pomeriggio di oggi. Due malviventi a bordo di una moto hanno affiancato una signora in via Garibaldi, all’altezza dell’incrocio con via Santa Crescenzia e le hanno letteralmente strappato di mano la borsetta. Ma la scena risulta essere ancor più grave, dalla ricostruzione fornita da alcuni testimoni presenti sul luogo. I due criminali, infatti, sono arrivati contromano dalla via Santa Crescenzia. Il primo assalto alla signora non è andato a buon fine, tanto che questi prima che alla borsa hanno puntato all’orologio che aveva al polso. Ma i due malviventi non si sono arresi e uno dei due è sceso dalla moto e ha strappato a forza la borsetta dalla vittima. La povera donna è finita per terra e solo per la buona sorte non ha subito gravi danni, a parte qualche escoriazione e un dito lesionato.  Subito sul posto gli agenti della Polizia Locale, ma il fatto di per sé, visto l’orario e soprattutto, considerato il luogo è assai grave. Forse, si riuscirà a dare un volto ai rapinatori, dato che lo scippo è avvenuto, come dicevamo, proprio in presenza di diversi passanti. La signora è stata subito medicata nel vicino Poliambulatorio Medico Santa Crescenzia. Intanto, divampa la polemica sulla sicurezza in città. “Se si permettono questo e siamo arrivati a rapine in pieno giorno con queste modalità – osserva Andrea Rocchitelli – è perché la percezione della sicurezza a Magenta è molto bassa. Ormai, questi criminali sono convinti di poter fare quello che vogliono e questo è gravissimo”.

IMG_4497.JPG

 

F.V.

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi