Schiume nel Naviglio Grande, interrogazione di Curzio Trezzani in Regione Lombardia

    156

     

    EST TICINO – “Ancora schiume nel Naviglio Grande dopo la centrale di Turbigo, chiaro segno che il depuratore di Lonate Pozzolo non funziona a dovere. Con un’interrogazione ho chiesto a Regione Lombardia di intervenire per capire da dove provengono queste schiume bianche maleodoranti e quindi porvi immediatamente rimedio, sanzionando chi sbaglia e investendo in manutenzione sui depuratori, anche perché poi quelle acque scorrono lungo tutti i nostri paesi, passando per Castelletto, Bernate, Boffalora, Robecco, Abbiategrasso fino ad arrivare a Milano.

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    E’ il commento di Curzio Trezzani (Lega), Presidente della VII Commissione Cultura, ricerca e innovazione, sport, comunicazione del Consiglio regionale della Lombardia ed ex sindaco di Boffalora s/T (Milano) che ha presentato un’interrogazione sulla questione delle schiume bianche e maleodoranti apparse nel Naviglio grande. “La Regione si faccia attore principale – conclude Trezzani – così da riuscire ad avere sotto controllo le manutenzioni e le sostanze che sono riversate nel Naviglio. E’ una questione che tocca la salute dei cittadini, della flora e della fauna e non può essere sottovalutata”.

    Articolo precedenteMilano Torino, ‘un mito’: il via da Magenta il 10 ottobre, ora è ufficiale
    Articolo successivoMagenta, giovedì riparte FilmForum al ‘Nuovo’