Sanremo Rock: mercoledì 20 le finali lombarde allo Shout di Vittuone

    176

    In gara: Demon’s Blade, Magrathea, Blue Rose, Piero Strada, Marco Gallorini & Band, Born On Tuesday, Le Colonne, AtWood

     

    VITTUONE – Mercoledì 20 novembre il 33° Sanremo Rock & Trend Festival, il più longevo e ambito concorso italiano per rocker emergenti, terrà il suo secondo girone di finale regionale della Lombardia.

    Questa nuova tappa lombarda del Live Tour 2019/20 troverà casa presso il Club Shout di Vittuone. Qui, a partire dalle ore 20, si sfideranno 8 artisti / band del territorio, che si contenderanno il “biglietto” per le fasi finali del concorso in programma al Teatro Ariston nel giugno 2020.

    La gara a “colpi” di note vedrà sul palco: Demon’s Blade da Como, Magrathea da Brescia, Blue Rose dalla Brianza, Piero Strada da Milano, Marco Gallorini & Band anch’essi da Milano, Born on Tuesday da Monza, Le Colonne originari di Vasto ma accasati a Milano, e Atwood da Milano.

    Una giuria composta da esperti e professionisti del settore, fra cui produttori musicali, discografici, manager, agenti di booking, addetti radio e stampa valuterà le esibizioni live e a fine serata comunicherà i nomi dei tre artisti che voleranno direttamente all’Ariston di Sanremo in rappresentanza del territorio.

    L’evento di mercoledì 20 novembre sarà ad ingresso libero e potrà essere trasmesso in diretta Facebook o differita su YouTube Official channel Sanremo Rock e Vydo.

    33° Sanremo Rock & Trend Festival

    Mercoledì 20 novembre ore 20

    2° girone finali regionali Lombardia

    Shout Club, viale dell’Industria, Vittuone (MI)

    Ingresso gratuito.

    Partecipare a Sanremo Rock è semplice: basta accedere al sito web ufficiale www.sanremorock.it e inviare via e-mail dall’apposita casella il materiale richiesto audio/video. Contestualmente è possibile inoltre iscriversi al bando “Parole Rock” per autori under 35 e al bando “Nuovi Brani Rock” per interpreti ed esecutori under 35, sostenuto da NUOVOIMAIE.

    Per informazioni: info@sanremorock.it, ufficiocasting@sanremorock.it , tel. +39 327 423 7725.

    Sanremo Rock & Trend Festival è il più ambito e longevo contest nazionale per artisti rock. Nato negli Anni ’80, Sanremo Rock è un brand storico che ha portato al successo moltissimi Big di oggi. A partire dal 1987 vi hanno gareggiato, ancora giovanissimi e sconosciuti, artisti come i Litfiba, Ligabue, i Tazenda, i Bluvertigo di Morgan, Mario Venuti, gli Avion Travel solo per citarne alcuni. Ma su quel palco sono saliti anche Duran Duran, Europe, Spandau Ballet, Bob Geldof, Paul Simon, Paul McCartney, George Harrison, The Smiths, Whitney HoustonE, ancora, i “nostri” Gianna Nannini, CCCP, Edoardo Bennato, Carmen Consoli, Subsonica, Almamegretta, Irene Grandi. La manifestazione rappresenta ancora oggi un grande momento di incontro musicale, di confronto, di sana competizione e soprattutto offre precise indicazioni sul movimento rock italiano, sul suo stato di salute, le tendenze, le preferenze.

     LE BAND IN GARA IL 20 NOVEMBRE

    DEMON’S BLADE – nascono nel 2013 dalla passione musicale di Michele (basso), Leonardo (chitarra e voce) e Nicolas (chitarra). Ai 3 si aggiungeranno Silvia (voce) e Michele (batteria), che però due anni dopo lasceranno il gruppo. Nasce così l’attuale formazione, che vede l’inserimento di Dylan (batteria). La band inizia a scrivere brani inediti e a fare concerti. Nell’estate 2018 1 4 conoscono il fisarmonicista Claudio Ranalli, che interessato al progetto decide di ospitarli nel suo studio per effettuare le registrazioni dell’album The Chosen One.

    MAGRATHEA – la band nasce dall’idea di quattro ragazzi della provincia di Brescia, avvicinatisi all’universo dell’alternative rock attraverso anni di esperienze in generi diversi. Il progetto Magrathea cerca di inserirsi nelle pieghe ancora inesplorate del rock alternativo e si propone di “fabbricare” nuovi orizzonti musicali per dismettere la claustrofobica limitatezza del mondo e calarsi nei panni di un avventuriero galattico. A Febbraio 2019 esce il videoclip del primo singolo “Waiting in the dark”, che anticipa l’uscita del primo EP, attualmente in lavorazione.

    BLUE ROSE – sono un gruppo rock nato nel 2018 e composto da Lorenzo, Denis, Andrea e Gianmarco. Definiscono la loro musica “dirty rock”, uno stile composto da sonorità potenti, grezze e sensuali. Le influenze sono molte e pescano a piene mani dal mondo del rock blues e dal pop rock. Lo chiamano “rock al vecchio stile” una formazione semplice, essenziale, coordinata al punto giusto, con una forte presenza scenica. Nel maggio del 2019 è uscito il loro primo singolo “Stranger” , brano che assegna il nome anche all’omonimo EP prossimo all’uscita.

     

    PIERO STRADA – Scrive sia musica che parole dei suoi brani. “Il messaggio che voglio dare è sempre positivo, gioioso, e pieno di fiducia nel futuro” dice. Piero è nato a Bari e, ancora bambino, si trasferisce a Milano, dove oggi vive. Dopo alcuni anni di studi musicali scrive il suo primo pezzo “Tutta la mia Vita” (2017). Nel 2018 pubblica “Galassia” e “Il Fascino delle Cose che Non Puoi Avere”. Lo stesso anno inizia a collaborare con Alpha Management per un tour in eventi nazionali e internazionali lungo il 2019. “Atlantide”, suo quarto brano, è uscito il 23 agosto 2019.

    MARCO GALLORINI & BAND – Sognatori incazzati, romantici a modo loro, dalla provincia si spostano in città. La band composta da 3 elementi propone un repertorio inedito di musica Rock in italiano. Le canzoni spaziano dal metal al funky, anche se la maggior ispirazione arriva dal rock classico e dal grunge, direzione in cui si sta muovendo il progetto lasciando da parte le sonorità più aggressive per fare posto a un po’ di pop negli arrangiamenti e di psichedelia negli ambienti. La band è formata da Marco (chitarra e voce) e Samuel (basso) e conta su batteristi professionisti per live e sessioni in studio, come Massimo Palmirotta, produttore del primo album in uscita nel 2020.

    BORN ON TUESDAY – nascono nell’ottobre 2016, con una formazione allargata di 2 chitarre, voce, tastiera, basso, batteria e sassofono. Inizialmente la band si concentra su cover rock. Partecipa a concerti, eventi e concorsi arrivando a suonare all’Alcatraz di Milano. Il 2018 è un anno di cambiamenti e riflessioni con l’abbandono del sassofono. Da Marzo 2019 cambia la line up e la band cerca una propria identità musicale. Entrano la nuova cantante e il nuovo chitarrista e a luglio la band incide il primo inedito “Molecole”.

    LE COLONNE – Andrea e Matteo, classe 1990 e 1988, sono due fratelli di Vasto che vivono a Milano. Sin da adolescenti hanno formato diverse band cimentandosi con proprie composizioni. Centinaia i live sulla costa adriatica e a Roma, dove hanno frequentato l’università. Nel 2014 il sogno si realizza sul palco del 1° maggio a Roma, esibendosi come band emergente con l’inedito in inglese “Jasmine”, in diretta tv. La svolta verso la musica italiana arriva nel 2017 col singolo “Isole”, che caratterizza il nuovo sound della band. Nel 2019 il nuovo battesimo: Le Colonne. Sonorità che testimoniano le influenze di una vita, dal funky al blues, dal rock ‘n roll all’indie, e testi che vogliono rappresentare la condizione che viviamo oggi. “Il Colloquio” (1/7/2019) anticipa il primo album, in uscita questo autunno.

    ATWOOD – Il viaggio degli atWood inizia il 19/11/2018 con l’uscita di “Black Mirror”, primo singolo che precede il primo EP “at odds”, pubblicato il 27/11/2018. Il trio milanese fonde influenze alternative rock e pop con melodie ambient ed elementi elettronici. Subito iniziano a calcare diversi palchi e ad aprile 2019 conquistano il podio del contest “Nuove prospettive”, che li porta alle finali di 1MNEXT 2019 a Roma. Tra le date più importanti: Emo night vol.2, che li vede in apertura ai Lost, storico gruppo emo/pop-punk italiano, e Emo Night Vol.4, dove aprono per gli Eyes Set To Kill. Chiudono l’estate con la vittoria al Bergamo Summer Contest.

    Articolo precedenteCorruzione all’ortomercato di Milano, tre arresti
    Articolo successivoSanto Stefano Ticino: la Corale festeggia il XXV concerto di Santa Cecilia