NewsPolitica

Sanità, Letizia Moratti insiste: ‘Revisionare la legge Maroni’

 

MILANO – “Mi ha fatto piacere vedere che nella bozza attuale del Recovery fund sono stati aumentati i fondi per la sanità. Qui partiamo dalla base di una regione che è già alla testa del Paese”. Lo ha detto la vicepresidente e assessore al Welfare della Regione Lombardia, Letizia Moratti, a Che Tempo Che Fa. “Il modello della sanità lombarda – ha spiegato – è stato rivisto con la legge Maroni, ora va fatta una revisione. La Lombardia ha puntato in maniera significativa sui poli ospedalieri, ora va pensato un riequilibrio per una maggiore territorialità, per incrementare quei servizi che non richiedono l’ospedalizzazione”.

 “Non sono ottimista come il ministro Speranza, credo che vadano scoraggiati quegli esempi di coloro che non fanno il vaccino. Vorrei fare in modo che la vaccinazione in Lombardia sia più accelerata e ampia. Chiederò anche che siano rivisti i criteri di distribuzione dei vaccini, che sono al momento basati solo sulla popolazione”, ha continuato.
“Questa divisione a zone, con Dpcm che vengono annunciati a pochi giorni dai cambiamenti, mettono in difficoltà la popolazione, i commercianti e gli esercenti. Mi rendo conto che non sia facile, il lavoro del Governo in questa fase è complicato e offro ovviamente tutta la mia collaborazione istituzionale”, ha concluso il neo vicepresidente della Lombardia.

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi