NewsPolitica

San Vittore Olona: via libera al bilancio preventivo

Amministrazione soddisfatta: 'Trovato giusto punto di equilibrio'

SAN VITTORE OLONA – Nella serata di lunedì 26 febbraio il Consiglio Comunale di San Vittore Olona ha approvato il bilancio preventivo per il triennio 2018-2020.
Tra gli ordini del giorno vi è stata l’approvazione del piano finanziario per la determinazione della tassa sui rifiuti ( TARI ) che ha subito una riduzione dal 6 all’11% che per volontà dell’amministrazione è stata applicata esclusivamente ai nuclei familiari.
Le tariffe IMU e TASI sono rimaste invariate, rispettivamente 8,5 per mille e 1 per mille, tranne che per i fabbricati industriali di categoria D1, D2, D4, D6 e D7, purchè utilizzati direttamente dai proprietari, che avranno un piccolo aumento della TASI (1,9 per mille) e una contestuale  diminuzione dell’IMU (7,6 per mille); ciò comporta per le imprese, a parità di imposte versate (IMU+TASI), la possibilità di avvalersi di una maggiore deducibilità fiscale ai fini IRES e IRAP.
Inoltre per il sostegno affitti, a tutti i proprietari che decideranno di affittare i loro immobili a canone concordato, in aggiunta alla riduzione del 25% del versamento dell’IMU e della TASI stabilita dalla normativa nazionale, l’Amminitrazione ha deliberato un’aliquota ridotta, rispetto a quella ordinaria, pari al 7 per mille.

 

 

 

 

 

Il bilancio di previsione per l’anno 2018 attesta che si sono riscontrati aumenti di spesa su varie voci, tra queste di particolare rilevanza sono: gli inserimenti di alcuni soggetti in comunità, decisi dal giudice dei minori, l’invio presso strutture idonee (RSA) di soggetti anziani, l’aumento di spesa per la manutenzione ordinaria del verde, LE nuove assunzioni di personale e LA prima di otto rate di  restituzione allo Stato di una somma per una causa risalente agli anni 80′.

Per quanto riguarda il conferimento all’Azienda So.Le della struttura dell’Asilo Nido Comunale, a seguito dell’ultimo piano di fattibilità pervenutoci dall’azienda stessa in data 13 febbraio, l’amministrazione si riserva dell’altro tempo per prendere la decisione migliore, al fine di poter conservare gli equilibri di bilancio riguardo l’economia dell’operazione e il servizio migliore possibile per i nostri piccoli utenti.
Sul versante investimenti si possono trovare 348.000 euro di spazi finanziari che serviranno per il rinnovamento della pista d’atletica sita presso l’impianto G.Malerba, per la nuova pavimentazione della Tensostruttura, per la riqualificazione degli spazi a sedere dell’auditorium delle Scuole G.Leopardi.  Inoltre gli spazi finanziari saranno utilizzati per l’acquisto di tribune mobili da posizionare presso la palestra delle Scuola G. Leopardi e per il miglioramento delle tecnologie e dell’impianto wi-fi del Comune e delle aree comunali esterne come la biblioteca e i giardini pubblici.

Continua, da parte dell’Amministrazione lo studio di fattibilità per  il progetto di Paternariato Pubblico Privato (PPP) atto alla riqualificazione e gestione  degli  impianti sportivi G.Malerba e di Via Roma, la riqualificazione della pista di atletica tramite gli spazi finanziari permette di non incidere con la spesa sul titolo secondo e migliorare notevolmente i servizi offerti alla cittadinanza con ristrutturazioni di notevole portata.
L’amministrazione si ritiene molto soddisfatta del risultato conseguito, in quanto, attraverso la gestione oculata di entrate e uscite, e nonostante l’aumento come detto di costi per servizi essenziali, è riuscita in collaborazione con gli uffici comunali, a trovare un equilibrio di bilancio molto soddisfacente che non va a penalizzare la qualità dei servizi  offerti ai  concittadini.

(fonte: comunicato stampa a cura dell’Amministrazione)

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi