Salute il bene primario, la nostra visione: domani a Melegnano il convegno di Fratelli d’Italia. Le conclusioni affidate al Senatore Mario Mantovani

439

ARCONATE –  Focus sulla Sanità per Fratelli d’Italia. Domani mattina, il partito della premier Giorgia Meloni organizza un’importante tavola rotonda presso il Castello di Melegnano in piazza della Vittoria.

Un confronto a più voci con politici e addetti ai lavori,  che cercherà di analizzare a tutto tondo le problematiche del sistema socio sanitario italiano. Partendo da una considerazione di un fondo: il nostro è uno tra i Paesi più anziani d’Europa e dove in prospettiva ci sarà sempre più necessità di servizi dedicati alla Salute.

In questo contesto, fari puntati anche sulla nuova riforma socio sanitaria lombarda che va a migliorare e correggere, almeno nelle intenzioni, con un ulteriore step quella risalente alla precedente legislatura a Palazzo Lombardia. Tra gli interventi previsti quelli dell’On.le Marco Osnato presidente della commissione finanze alla Camera dei deputati, il dottor  Fiorenzo Corti, vice segretario nazionale della federazione dei Medici di Famiglia (una categoria in forte difficoltà, vista la mancanza di medici di base sul territorio), Mariangela Buttiglieri responsabile regionale dipartimento sanità di FDI,  Christian Garavaglia già Sindaco di Turbigo e docente di Economia Industriale presso l’Università Bicocca di Milano, Federica Costantino biologa nutrizionista.

Aprirà la mattinata di lavori Silvana Palma presidente del Consiglio comunale di Melegnano. Mentre le conclusioni sono state affidate al Senatore Mario Mantovani. Quest’ultimo già Vice Governatore e Assessore alla Salute di Regione Lombardia ha una profonda conoscenza della materia, avendo seguito l’iter dell’aggiornamento della riforma sanitaria varata dall’allora presidente Roberto Formigoni, oltre ad essere un imprenditore che molto ha fatto e sta facendo nell’ambito socio sanitario con una particolare attenzione ai servizi per la popolazione più anziana e al mondo delle disabilità.

Alla giornata di studi sono stati invitati a prender parte anche il Sindaco della città Vito Bellomo e il Senatore Sandro Sisler   Portavoce Provinciale di FDI.  

 

 

 

Articolo precedenteMagenta. Immobiliare. E dopo Tecnorete, ecco il grande ritorno di Tecnocasa in via Garibaldi
Articolo successivoTrecate: assegnate le benemerenze sportive del Coni