Sala: “I Giochi Olimpici a Milano? Ne riparliamo a settembre”

    66

    MAGENTA – “I Giochi Olimpici del 2028 a Milano? Ne riparliamo a settembre”. Beppe Sala, Sindaco di Milano e della Città Metropolitana nel suo tour elettorale di sabato, a sostegno dei candidati sindaci del centrosinistra di Magenta e Abbiategrasso, non si è sottratto alla domanda d’obbligo sui “sogni olimpici” del capoluogo lombardo dopo l’endorcement da parte del Presidente del Coni Giovanni Malagò. “E’ chiaro – ha detto ‘Mister Expo’ – che se a settembre i giochi del 2024 dovessero essere assegnati a Parigi, allora, le ambizioni di Milano almeno per il 2028 verrebbero meno. Il discorso andrebbe troppo avanti, diversamente, senz’altro se ne può parlare qualora la decisione vada nell’altro senso”. Il Sindaco di Milano, diversamente dalla sua collega capitolina Virginia Raggi è per cogliere opportunità di questo genere coinvolgendo tutto il territorio metropolitano. “L’esperienza di Expo 2015, una grande sfida che abbiamo vinto tutti assieme – ha concluso – certamente rappresenta un viatico importante. Io sono sempre dell’idea che progetti di questo genere costituiscano una grande ricchezza. Comunque a Lima, dove si deciderà per Parigi o Los Angeles ci sarò anch’io”.

     

     

     

     

    Articolo precedenteAd Albairate la “Buona Novella” di De Andrè, assieme ad Anffas e Melograno
    Articolo successivoGran concerto di chiusura al Lirico sabato sera