+Ryanair: stanno tornando le tariffe basse, voli a 50 euro

211

 

MILANO  “Le tariffe basse stanno tornando in grandi volumi ed è per questo che Ryanair sta avendo una forte crescita”.

Lo ha detto l’amministratore delegato del Gruppo Ryanair, Michael O’Leary. “La nostra tariffa media prima del Covid era di 40 euro penso che crescerà a 50 euro nei prossimi 4-5 anni se il petrolio resterà sui 95-100 dollari al barile, ma è ancora una tariffa bassa”, ha spiegato il top manager irlandese.

 Ryanair stima per la stagione invernale un operativo in crescita del 20% rispetto al l’inverno del 2019. In un anno, tra aprile del 2022 e marzo 2023 la compagnia aerea irlandese low cost ha trasportato su Roma 9,4 milioni di passeggeri. “Al nuovo Governo – ha detto il ceo Michael O’Leary – chiediamo di eliminare la tassa addizionale sui diritti d’imbarco”.

 “L’outlook per il settore aereo è positivo. Se superiamo l’inverno senza un’altra variante del covid e un peggioramento della situazione in Ucraina, penso che vedremo una forte ripresa quest’anno e una ancora più forte nell’estate dell’anno prossimo”. Lo ha detto l’amministratore delegato del Gruppo Ryanair, Michael O’Leary, presentando il programma invernale. “Le prenotazioni vanno molto bene al momento per Ryanair, ci sono tante prenotazioni per il periodo natalizio”, ha sottolineato O’Leary.

Articolo precedente+Mottarone: ‘la tragedia per volontaria omissione’, dice la Cassazione
Articolo successivo+Brugherio, spiava la compagna (anche in casa): 52enne indagato dai Cc