Rugby: oltre 150 squadre si sono affrontate al Trofeo del Galletto – Memorial Luciano Marazzini

    83

    PARABIAGO – In principio fu il treno, contemplato dal “Ragazzo di Campagna” Renato Pozzetto. Poi fu la volta dei lumi di candela. Ma il vero romanticismo sportivo è cenare, cantare e divertirsi all’ombra delle H del Venegoni-Marazzini perché, si sa, le H sono sempre le H. Con un po’ di umorismo, abbiamo riassunto molti dei commenti raccolti nell’ultimo weekend passato alla “Casa del Rugby” parabiaghese dove si è disputato il Trofeo del Galletto – Memorial Luciano Marazzini e si  è vissuta la Festa del Rugby.

    I numeri del Galletto confermano che il rugby continua ad essere uno sport attrattivo per grandi e piccoli, capace di coniugare divertimento e crescita. 50 le società, provenienti da tutta Italia, che hanno partecipato all’edizione 2019, 150 le squadre per un totale di 1500 bambini iscritti. Sugli spalti sono stati circa 4000 gli ospiti che si sono alternati per incitare gli atleti under 6-8-10 e 12.

    L’idea di sposare Trofeo del Galletto e Festa del Rugby ha permesso di prolungare il divertimento, accogliendo appassionati, sportivi, famiglie e tanti ospiti: dal Sindaco Raffaele Cucchi all’assessore Diego Scalvini, alle tante aziende che sostengono la Squadra, tutti hanno voluto passare per un saluto o per una cena insieme. Il Sindaco, in particolare,  ha sottolineato il legame che unisce la Città di Parabiago alla Casa del Rugby: “Parabiago vuole mantenere la tradizione che ha costruito negli anni grazie a uomini come Luciano Marazzini al quale il memorial è dedicato. Vogliamo investire sui giovani”. Tanti anche i parabiaghesi e le persone dei comuni limitrofi che hanno approfittato del “match casalingo del divertimento” per seguire le band locali e vivere l’atmosfera di una festa di fine anno.

    Un ringraziamento a Giove Pluvio che ha graziato il Rugby Parabiago 1948 con un meteo più clemente delle nefaste previsioni dei giorni precedenti ma, soprattutto, un enorme grazie va alla sempre più collaudata squadra dei volontari che, di anno in anno, hanno creato una macchina organizzativa impeccabile.

    Tutto è pronto quindi per vivere una lunga estate calda (si spera)  con il Rugby Sound Festival dal 28 giugno al 7 luglio, all’Isola del Castello di Legnano. Gli amici del Rugby Parabiago 1948 vi aspettano.

     

    Articolo precedenteLuca Del Gobbo: “Bene i nostri candidati. Ma adesso serve una nuova casa comune”
    Articolo successivo“Ad Abbiategrasso parcheggiare si può”: Abbiateinbici FIAB dà i numeri