Rugby, i cadetti di Parabiago tornano sconfitti dalla Valtellina

248

 

Escono dal Venegoni – Marazzini con una sconfitta i Cadetti del Rugby Parabiago. Nella partita con Sondrio il risultato finale premia la compagine valtellinese per 25 a 26: un punto che fa la differenza dopo una partita sofferta.

“È stata una partita difficile” – esordisce il Coach Federico Williams“Non abbiamo giocato bene: era una partita alla nostra portata che avremmo dovuto vincere, come stavamo facendo nel primo tempo. Nel secondo tempo ci siamo fatti fare tre mete in rolling maul perché abbiamo peccato in attenzione. Ora dobbiamo chiudere bene l’anno con il Cus: sarà una partita dura ma dobbiamo fare tesoro degli sbagli commessi.”

Abbiamo fatto troppi errori – aggiunge il Coach Andrea Marcandalli. “Abbiamo permesso al Sondrio di comandare il gioco. Troppa confusione dalla quale non siamo riusciti ad uscire. Non abbiamo approfittato della superiorità numerica nemmeno nel finale quando il Sondrio aveva fuori tre giocatori per cartellini gialli. Ora testa alla settimana di lavoro per preparare al meglio la prossima partita, dove mi aspetto tanta voglia di riscatto”

 LA FORMAZIONE SCESA IN CAMPO

RUGBY PARABIAGO: Grassi, Castiglioni, Tomba (70’ Di Noia), Lonati (49’ Casucci), Leorato (62’ Ferrario), Baudo, Zanotti, Ceaprazaru, Durante, Vinci, Gatti, Tolasi, La Placa (45’ Ferrara), Palmieri, Catalano (62’ Miramonti)

#chinonavanzaretrocede #alépara 

Articolo precedenteSanto Stefano Ticino: 115mila euro per il restyling della palestra scolastica
Articolo successivo+Da Magenta al ‘salotto’ di Venezia: l’8 dicembre Del Gobbo jr al gran ‘liston’ in tabarro