AssociazioniNews

Rotary Club Magenta: tra le mura della storica canonica di Bernate Ticino

Replica del passaggio delle consegne tra Mastaglia e Chiaramonte

BERNATE TICINO – Sarà Osvaldo Chiaramonte a guidare Rotary Club Magenta nei prossimi dodici mesi. Dopo il passaggio delle consegne in remoto dello scorso 29 giugno, la presidente uscente Raffaella Mastaglia e Chiaramonte hanno colto l’occasione del tradizionale appuntamento dei saluti estivi – prima conviviale in presenza dopo tanti mesi – per replicare la significativa cerimonia all’interno della Canonica Agostiniana di Bernate Ticino, la cui visita ha aperto l’incontro del Club. Quello della presidenza Mastaglia “è stato un anno in cui, a causa del lockdown, ci siamo inventati nuovi modi di stare insieme”, ha affermato lei stessa nel discorso di saluto, ripercorrendo  con entusiasmo ed  emozione la propria esperienza, ringraziando gli amici soci “che ho avuto l’onore di rappresentare” e, soprattutto, dichiarando la propria passione per il Rotary.

 

Passione che (unita a un costante impegno) le è valsa la carica di Assistente di Laura Brianza, il Governatore del Distretto 2042, presente la sera di sabato 18 luglio, a Palazzo Visconti, insieme ad altre autorità rotariane. Né sono mancati gli auguri di una Raffaella Mastaglia dagli occhi lucidi  al proprio successore, che l’ha ricambiata con parole di stima e con il conferimento ‘a sorpresa’ dell’alto riconoscimento di ‘Paul Harris Fellow’.

Della medesima onorificenza sono stati insigniti nel corso della serata i rotariani Lorenza Castiglioni, Edoardo Baronchelli e Alberto Trondoli.  Ora, però, veniamo al ‘padrone di casa’, al neo presidente, rotariano da dieci anni, , che di Bernate Ticino è stato sindaco per due lustri. Intervento chiaro e conciso il suo. “Questo periodo difficile costituisce un’ulteriore ragione  per lavorare meglio e di più, mettendo in campo interventi che rispondano all’emergenza attuale”. E, per concludere, da Chiaramonte l’auspicio di una proficua collaborazione con il Rotaract, presieduto dalla  giovane Francesca Morani, “perché questa Ruota (simbolo del Rotary International ndr) continui a girare”.  Tra gli ospiti della serata il presidente della Pro Loco magentina, Pietro Pierrettori.

 

 

 

 

 

Franca Galeazzi

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi