Roberto Burioni: ‘Chiudere le scuole a Milano, ottima decisione’

    50

     

    MILANO –  “Ottima decisione” quella di chiudere le scuole per prevenire il contagio da coronavirus. Lo scrive sul suo sito il virologo Roberto Burioni, sottolineando che “era necessario chiudere le scuole, non solo quelle delle aree piu’ colpite. E’ appena arrivata la notizia che questo sara’ fatto a Milano e, probabilmente, il resto della Lombardia e il Veneto andranno nella stessa direzione. Non tanto e non solo per la sicurezza dei nostri bimbi che, dagli studi che ci arrivano dalla Cina, sembrano non andare incontro alle forme piu’ gravi dell’infezione. Lo si doveva fare soprattutto nell’ottica del contenimento della trasmissione del virus”. Quante volte intere famiglie sono state messe a letto, nel giro di poche ore, dalla gastroenterite portata a casa dal bimbo che frequenta l’asilo, ricorda Burioni.

     

    “Ecco: puo’ succedere anche per questo virus ben piu’ pericoloso. Sappiamo quanto sia difficile far rispettare ai bimbi anche le piu’ elementari regole igieniche. E’ sicuramente piu’ difficile con loro che non con gli studenti universitari. E’ per questo motivo che benissimo hanno fatto le varie autorita’, a partire dal Sindaco di Milano Giuseppe Sala, a chiudere le scuole per impedire che i nostri bimbi facessero da amplificatore alla trasmissione del virus. Era giustissimo farlo gia’ da domani. Bravi”.

    Articolo precedenteMagenta: domani (per il momento) scuole aperte. Ma Sala a Milano ha deciso la chiusura per una settimana
    Articolo successivo‘+++Regione Lombardia chiuse scuole e musei, stop alle manifestazioni sportive+++