Robecco-Superstrada/2: Massimo De Rosa (5 Stelle) s’incazza, come nel libro di Gino e Michele

    54

    RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

     

    Organizzata per oggi, 15 Febbraio, a Robecco, la conferenza stampa sul tema della realizzazione del tratto Magenta – Vigevano della superstrada.

    Sulla questione interviene il Consigliere Massimo De Rosa (M5S) che dichiara “SPETTACOLO INDECOROSO!”

    “Chiusi nella loro ristretta cerchia leghista, indicono conferenze stampa su opere che non hanno saputo progettare e nemmeno concludere da 30 anni
    Si scagliano contro chi ha chiesto una strada intelligente e non a uso e consumo della speculazione e del cemento.

    La conferenza vede la presenza del presidente di regione Lombardia, dell’assessore ai trasporti e dell’ex ministro plenipotenziario di zona, personaggi che hanno saputo solo raccontare la loro favola sui motivi della sentenza del TAR che ha bloccato l’opera.
    Dimenticando però di dire che, oltre a 5 ricorsi al tar (di cui 4 vinti) e a una valutazione negativa sugli impatti dell’opera da parte della commissione VIA ministeriale, anche l’Unione europea ha bocciato la tangenziale minacciando sanzioni e segnalandone l’impatto e il sovradimensionamento.

    Dulcis in fundo, alla conferenza stampa di oggi, 15 febbraio 2020, a Robecco, non viene nemmeno ammesso il Sindaco del Comune dove si pensa di far passare il 30% di tutto il tracciato della Superstrada Vigevano-Magenta.

    Questo sarebbe il rispetto del territorio?
    Questo sarebbe il dialogo e la concertazione?
    Di certo no! Questa è la lega che reclama i pieni poteri sui nostri territori!”

    Articolo precedenteRobecco/superstrada, sindaco di Albairate fuori dall’aula: “Peccato, poteva essere il primo passo verso un dialogo”
    Articolo successivoRobecco/Superstrada, VIDEO intervista al presidente Attilio Fontana