Robecco: scoppia il caldo e tornano i tuffi nel Naviglio Grande nonostante il divieto

240

ROBECCO SUL NAVIGLIO Scoppia il caldo, oltre i trenta gradi. Si affievoliscono le restrizioni e si torna al passato. E così uno dei divieti meno ascoltati torna ad essere infranto. È quello di balneazione nel Naviglio Grande. Anche ieri,  domenica, nonostante il cartello ben visibile all’altezza del vecchio ponte degli scalini di Robecco, alcuni ragazzi non hanno saputo resistere e si sono tuffati in acqua.

È così lungo tutto l’asse del Naviglio e sono in molti a scusare i ragazzi sostenendo che quel divieto è troppo rigido. A Castelletto di Cuggiono immancabili i tuffi dal ponte, purtroppo in passato causa di incidenti. Una pratica che, ne siamo certi, aumenterà nelle prossime settimane.

 

 

 

 

 

 

ieri..

oggi..

Articolo precedente‘++++Caos vaccini, parla Silvio Garattini: ‘Mancata comunicazione governativa univoca, grave errore’. Intanto i buoi sono scappati..
Articolo successivoMagenta, Del Gobbo gelido con la variante di Pgt e l’architetto Favole. ‘Noi ci rivolgemmo allo studio Giugiaro…’