Robecco, Moschetti ‘cannibale’: stagione meravigliosa per il giovane corridore

    13

     

     

    ROBECCO –  Robecco sul Naviglio continua a essere fucina di grandi professionisti dello sport. L’ultimo caso è quello del giovane robecchese Matteo Moschetti, 21 anni, neo ciclista professionista che, dopo una serie di prestigiose vittorie e un eccellente inizio di stagione, ha appena firmato ilcontratto per le stagioni 2019 e 2020 con la Trek Segafredo.

    Il ciclista è attualmente impegnato con la Polartec-Kometa, il nuovo team Continentale supportato da Trek Segafredo. Domenica 25 marzo 2018 ha trovato la via del successo anche al Tour de Normandie vincendo la volata che ha deciso la settima tappa di 151 km da La Haye a Caen.

    Il sindaco Fortunata Barni e il consigliere delegato allo sport Andrea Noè, in nome dell’Amministrazione comunale e della comunità robecchese, augurandogli di raggiungere nuovi e importanti traguardi, esprimono le più vive congratulazioni al giovane concittadino Matteo Moschetti, il quale affermandosi nel ciclismo professionistico sta portando lustro al suo paese anche a livello internazionale.

    Articolo precedenteAbbiategrasso: piscina, lavori al via nel 2018. E presto altri 2 agenti di Polizia Locale
    Articolo successivoIn Villa Colombo ‘Com’eri vestita?’: l’omaggio a Pippa Bacca