Robecco: la Memoria e il Ricordo. Il programma delle iniziative

    63

    ROBECCO SUL NAVIGLIO – Sono assai numerose anche quest’anno le manifestazioni organizzate dall’Amministrazione comunale di Robecco sul Naviglio e dall’Associazione Combattenti e Reduci per la Giornata della Memoria e per la Giornata del Ricordo. Qui di seguito il programma completo degli eventi

    GIORNATA DELLA MEMORIA 27 GENNAIO 2018

     VENERDÌ 26 GENNAIO – ORE 21:00

    SALA CONSILIARE DEL PALAZZO COMUNALE

    Proiezione del film: IL VIAGGIO DI FANNY Regia di LOLA DOILLON

    Introduzione della giornalista  Carlotta Morgana

    Seconda Guerra Mondiale. Molte famiglie di origine ebraica, perseguitate dal regime nazista, si trovano costrette ad affidare i propri bambini a piccole organizzazioni clandestine che li accudiscano e li proteggano mentre, al contempo, cercano di nascondere la loro identità, Fanny, un’ebrea dodicenne insieme alle sue due sorelle è costretta dalle circostanze a scappare dal proprio rifugio assieme a un folto gruppo di bambini, per cercare riparo in Svizzera. Lola Doillon ha portato sullo schermo la vicenda reale di Fanny Ben-Ami narrata nel suo romanzo autobiografico. Oggi la donna ottantaseienne vive a Tel Aviv dove la regista l’ha incontrata. Ne è nato un film che ha una doppia valenza. È infatti in grado di parlare ai più giovani portandoli a conoscenza di una vicenda che va conosciuta perché, come afferma la stessa Fanny oggi. “Desidero che il mio messaggio venga compreso, affinché alcune cose non si ripetano. Viviamo in un’epoca molto fragile, da ogni parte si levano voci che ricordano moltissimo quelle che si sentivano allora. Questo è molto pericoloso, anche per coloro che non sono ebrei. Perché dopo gli ebrei, andranno in cerca di altri bersagli”.

    DOMENICA 18 FEBBRAIO – ORE 10:00

    Visita al MEMORIALE DEL BINARIO 21

    Milano, Stazione Centrale

    LE ISCRIZIONI SI CHIUDERANNO IL 31 GENNAIO

    Per informazioni e prenotazioni rivolgersi all’ufficio Istruzione del Comune tel. 0294978028

    Il Memoriale della Shoah di Milano (Binario 21) sorge in un’area della Stazione Centrale situata al di sotto dei binari ferroviari ordinari. L’area era originariamente adibita al carico e scarico dei vagoni postali e aveva accesso diretto a Via Ferrante Aporti. Tra il 1943 e il 1945 questo fu il luogo in cui centinaia di deportati furono caricati su vagoni merci, che venivano sollevati tramite un elevatore e trasportati al sovrastante piano dei binari. Una volta posizionati alla banchina di partenza, venivano agganciati ai convogli diretti ai campi di concentramento e sterminio (Auschwitz-Birkenau, Bergen Belsen) o ai campi italiani di raccolta come quelli di Fossoli e Bolzano. Dagli stessi binari partirono anche numerosi deportati politici, destinati al campo di concentramento di Mauthausen o ai campi italiani.

    GIORNATA DEL RICORDO 10 FEBBRAIO 2018

    CASCINAZZA, VENERDì 09 FEBBRAIO – ORE 17:15

    Deposizione corona di alloro al MUNUMENTO DEDICATO AI MARTIRI DELLE FOIBE CASCINAZZA

    VENERDì 09 FEBBRAIO – ORE 18:00

    1. Messa presso la Chiesa di S. Bernardo (Cascinazza)

    Articolo precedentePolizie locali dell’est Ticino in festa per San Sebastiano
    Articolo successivoSanto Stefano Ticino: successo per il pranzo per Monica