Robecco, da stasera a domenica- dopo due anni- torna la FESTA DEL GERUSCO. Stay rock!

188

 

ROBECCO SUL NAVIGLIO – Due lunghissimi anni di attesa, che rendono l’edizione numero 20 della Festa del Gerusco (nata a Robecco dall’omonima associazione nei primi anni 2000) ancora più bella, carica di energia e potenzialmente la migliore di sempre. Stasera nello splendido parco di villa Terzaghi (e nella tensostruttura) prende il via la kermesse musicale di maggiore successo dell’est Ticino, che vede la nostra testata in veste di media partner. Vediamo come la presentano i ragazzi e le ragazze dell’associazione (saranno oltre 50, a lavorarci da stasera).

 

Ci siamo, oggi daremo il via alla VENTESIMA FESTA DEL GERUSCO 😎🤟🏻🔥
Lo sappiamo che sapete il programma a memoria… ma si sa “Repetita Iuvant” 😅
📆 Mercoledì 29 Giugno dalle ore 19.00 – “Birretta in Balera” Balliamo con RINGO DJ
📆

Giovedì 30 Giugno dalle ore 18.30 – “Cura e Bea” Tapascione Running Team. A seguire dalle ore 21.00 – Live Shandon

📆Venerdì 01 Luglio dalle ore 21.00 – Live Sick Tamburo
📆Sabato 02 Luglio dalle ore 18.00 – Live @knockOut (palco Area Relax) – dalle ore 21.00 Live fabrizionikkilavoro con “La Superluna di Drone Kong” e a seguire Live Tre allegri ragazzi morti e Cor Veleno
📆Domenica 03 Luglio dalle ore 20.00 – Live i Finalisti de L’Urlo – Festival Musica Indipendente, 2llo, @Giallo, @oscarvalente, Valerio Lysander. A seguire Live – @Aliperti
INGRESSO GRATUITO per tutte le serate!!!!
📍 Parco di Villa Terzaghi, Via San Giovanni 39, Robecco Sul Naviglio
👉NON è richiesta alcuna prenotazione per accedere all’area e vedere i live
🍔 Prenota il tuo tavolo per assicurarti un posto a cena attraverso le seguenti modalità:
– dal nostro sito: www.gerusco.it
– manda una mail prenotazioni@gerusco.it
– WhatsApp: 3274420912
🍺 Servizio bar e cucina attivi per tutta la durata del festival!
A partire da stasera, insomma, ci sarà spazio per un grande evento collettivo rivolto a giovani e non solo, che puntano finalmente e del tutto  A FAR USCIRE DI CASA RAGAZZI, RAGAZZE, ANZIANI e ritrovare la socialità pre Covid.
Stasera per esempio la serata Balera sarà organizzata in collaborazione col gruppo Rio Verd, scelta azzeccata e intelligente del Gerusco. La scelta di gruppi e artisti è stata di alto livello: venerdì suoneranno coi Sick Tamburo due ex musicisti dei Prozac +, gruppo molto in auge negli anni Novanta.
Il clou sarà però e sicuramente la serata di sabato, quando si esibiranno i Tre Allegri Ragazzi Morti.  Conosciuti per le loro performance mascherate e per i loro live di rock essenziale, Tre allegri ragazzi morti sono considerati uno dei pilastri della scena rock alternativa italiana fin dalla loro formazione, nel 1994.Nati sotto la guida del fumettista Davide Toffolo, la band è formata dal batterista e membro originario Luca Masseroni e dal bassista Enrico Molteni, aggiuntosi alla band per il primo album ufficiale “Piccolo intervento a vivo” (1997 BMG/Ricordi), preceduto dagli auto-prodotti su audiocassetta “Mondo Naïf” (1994), “Allegro pogo morto“ (1995) e “Si parte” (1996).

Insomma, saranno 5 giorni di grande festa. Stay rock, stay Gerusco!

Articolo precedenteAbbiateArte: giovedì 30 ultimo giorno per aderire alla ‘mostra’
Articolo successivoI geologi italiani si interrogano: come affrontare la siccità?