Robecco, che bravi i ragazzi del Gerusco: Street Food Festival SUCCESSO OLTRE OGNI ATTESA

173

 

ROBECCO Solo GRAZIE! Sono stati tre giorni incredibiliAvete riempito il Gerusco Village per tutta la durata del Festival! Avete mangiato, bevuto, cantato, ballato e vi siete divertiti con noi! É stato tutto un grande SPETTACOLO

 
É tempo quindi di ringraziamenti…
Grazie in primis al Comune di Robecco sul Naviglio
Grazie a TicinoNotizie.it Media Partner del Gersuco Street Food Festival!
Grazie a tutti gli artisti, musicisti che si sono alternati sul nostro palco: PGA – Italian Punks Go Acoustic, Omar Pedrini, Gamba De Legn, @urlo_musica_indipendente
E infine, grazie all’instancabile Staff del Gerusco  Questo, era solo l’inzio…state connessi, perché torneremo presto
Davvero clamoroso, e oltre le ben più rosee aspettative, il succeso riscosso dalla prima edizione del Gerusco Street Food Festival. Organizzato in poche settimane dall’associazione che organizza da ormai 20 anni l’omonima festa estiva, questa volta la sfida raccolta dall’appassionato presidente Marco Bocca e dalle decine di ragazzi e ragazze del team non era semplice: le settimane a disposizione erano poche,i paletti della burocrazia sempre più stringenti (e costosi), ma alla fine è stato un TRIONFO.
Sin da venerdì sera, con i PGA, sono arrivate migliaia di persone: sabato  TUTTO ESAURITO sin dal pomeriggio e con Omar Pedrini, concerto intenso e serata davvero intensa.
Domenica 1 maggio, complice il bel tempo e il tutto esaurito per la fiera di San Majolo (tornata dopo 3 anni), un altro pienone sin dalle prime ore del pomeriggio.
Il culmine lo si è raggiunto con un altro attesissimo ritorno, quello di Giovanni Parini e dei leggendari Gamba de Legn: più di 1000 persone sono arrivate per il concerto che ha suggellato il trionfo dello Street Food Festival, con gli otto truck che hanno letteralmente esaurito tutto quanto c’era da mangiare.
Condivisibili i complimenti del sindaco Fortunata Barni e di tutte le autorià intervenute: adesso per il Gerusco si apre il conto alla rovescia per il ritorno della grande festa nel cortile di villa Terzaghi (da fine giugno) e sicuramente bisognerà ragionare sulla seconda edizione di questo nuovo evento per Robecco, che ha risposto alla grande Per fortuna ci sono ancora (molte) persone che hanno voglia di uscire, incontrare le persone e bersi una birra.
TANTISSIMI COMPLIMENTI a Marco Bocca e a tutta la squadra del Gerusco: saremo quasi certamente media partner anche della festa d’estate.
Bravi ragazzi.
Articolo precedenteFarmacie: con la mascherina solo per vaccinazioni e tamponi
Articolo successivoIl Parco Ticino raccomanda: occhio.. all’Occhione