Robecco: autista di mezzo pesante beccato ad attraversare il ponte sul Naviglio senza cronotachigrafo, maxi multa e ritiro patente

1060

ROBECCO SUL NAVIGLIO Viaggia senza cronotachigrafo e la Polizia locale lo multa per oltre duemila euro. Una mancanza che è costata cara all’autista di un mezzo pesante proveniente da Napoli che ieri mattina è stato notato in palese divieto attraversare il ponte sul Naviglio Grande a Robecco.

La Polizia locale lo ha fermato per contestargli quella che era una normalissima infrazione. Ma, dopo un rapido esame, è emerso che il conducente, diretto verso una ditta del territorio per delle operazioni di scarico, era senza il cronotachigrafo. Strumento indispensabile, per mezzi di un certo peso, che rileva tutta l’attività svolta dal lavoratore, a cominciare dalla distanza percorsa, dalle pause fatte, dai tempi di guida.

La somma di tutte le infrazioni è arrivata ad oltrepassare i duemila euro e, a queste, si è aggiunto il ritiro della patente per 15 giorni. L’assenza del cronotachigrafo potrebbe far sospettare che l’autista abbia percorso un numero di chilometri superiore al consentito senza le obbligatorie pause di riposo.

Articolo precedenteIl mistero di Cerano si infittisce: parla il vice Sindaco Albanese
Articolo successivoSabato 26 a Milano apre la M4: viaggi gratis sino a domenica sera