Rissa Sedriano, De Corato: ‘Clandestini e migranti che delinquono vanno espulsi’

    73

     

    SEDRIANO – “Lo diciamo ormai da tempo: l’ondata inarrestabile di migranti e clandestini che si è abbattuta su Milano e la Lombardia sta portando ad effetti sempre più fuori controllo, tanto che ormai siamo arrivati alla giustizia fai da te”. Lo dichiara Riccardo De Corato, ex vicesindaco di Milano e Assessore a Sicurezza, Immigrazione e Polizia Locale di Regione Lombardia. “A Lecco – spiega l’assessore regionale – la polizia ha arrestato due nigeriani e ne ha denunciato un terzo per una rissa avvenuta ieri sera nei pressi della stazione ferroviaria e di un centro per richiedenti asilo. Poco distante da Milano, a Sedriano, ieri quattro donne e due uomini sono stati tutti identificati e denunciati a piede libero dai carabinieri della compagnia di Abbiategrasso per una rissa avvenuta in paese“. “Le scellerate politiche migratorie di questi anni hanno portato a risultati che si commentano da soli. Una vera e propria escalation di violenza – conclude l’esponente di Fratelli D’Italia – da mettere in conto e sotto la diretta responsabilità di chi ha predicato e predica tuttora l’abbattimento di muri, barriere e confini e l’accoglienza senza se e senza ma: gli autori di questi reati devono essere unicamente rimpatriati”.

    Articolo precedenteIl Cavalletto, romanzo breve di Ivan D’Agostini- Capitolo 8, L’albicocco
    Articolo successivoIl 14 agosto 2014 moriva il senatore Franco Servello