NewsPolitica

Rifiuti, Trezzani: “I dati sono chiari, le regioni del sud devono diventare più responsabili”

Anche l'ex sindaco di Boffalora interviene nel dibattito

MILANO – Con una nota, sul tema dei rifiuti, è intervenuto Curzio Trezzani (Lega), Presidente VII Commissione del Consiglio regionale della Lombardia che ha dichiarato: “Su questo tema dobbiamo necessariamente soffermarci sui dati, che sono molto chiari: in Lombardia la raccolta differenziata è al 61% contro il 37% del Sud. Nella sola Lombardia sono presenti tredici impianti di gestione rifiuti attivi contro i tre del Lazio, uno in Campania, uno in Calabria e zero in Sicilia e Puglia. E vorrei anche sottolineare che solo nell’ultimo anno sono arrivate 400mila tonnellate di rifiuti in Lombardia da altre Regioni, facendo aumentare così il costo di smaltimento, ad esempio del secco, da 82€/t nel 2017 a 110€/t nel 2018. A fronte di tutto ciò ha fatto bene il Presidente della Giunta Attilio Fontana a dire che se le cose non cambieranno la Lombardia e i lombardi non saranno più disposti ad accettare ulteriori rifiuti non nostri, è ora che anche le altre Regioni diventino più responsabili verso i propri doveri”.

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi