Rho, la GDF scopre armi nella casa di un incensurato e lo arresta

    72

     

    RHO –  I militari della Guardia di Finanza di Rho, nel corso di una perquisizione in casa di un trentacinquenne, hanno scoperto un piccolo arsenale composto da due pistole complete, 36 cartucce, coltelli, tirapugni e manganelli.

       Le armi da fuoco erano prive di matricola ed una di queste, originariamente a salve, era stata modificata per poter usare proiettili veri.
       L’uomo, incensurato, e’ stato arrestato per detenzione di armi clandestine e, su disposizione dell’Autorita’ giudiziaria milanese, e’ stato accompagnato nel carcere di San Vittore.
       Le armi sono state sequestrate per verificare l’eventuale impiego in azioni criminali.
    Fonte- Ansa
    Articolo precedenteLa corrida è morta con Hemingway- di Marcello Veneziani
    Articolo successivoNoi con l’Italia, Del Gobbo: lavoriamo a proposta alternativa a populisti e progressisti